Home > Mercedes, Modelli, News > Mercedes-Benz 4MATIC: massima sicurezza in ogni condizione ambientale

Mercedes-Benz 4MATIC: massima sicurezza in ogni condizione ambientale

La trazione integrale si conferma la scelta migliore per la mobilità anche in presenza dei fenomeni meteorologici che caratterizzano le strade durante la stagione invernale. 4MATIC, il sistema di trazione integrale permanente con controllo elettronico Mercedes-Benz, garantisce prestazioni straordinarie anche su strade innevate e con fondo ghiacciato. Elevata capacità di trazione, eccellente stabilità direzionale, massima sicurezza ed eccezionali livelli di comfort sono solo alcuni dei vantaggi offerti da questo sistema di trazione. Ma non tutti i sistemi 4MATIC sono uguali: Mercedes-Benz personalizza la propria offerta in funzione delle specifiche esigenze. La nuova Classe M è infatti dotata di una variante di 4MATIC in grado di coniugare un’eccezionale maneggevolezza su strada e dotazioni tecnologiche all’avanguardia per l’off-road, mentre Classe E utilizza un sistema mirato ad offrire le migliori prestazioni su strada. Eccezionale sicurezza e comfort di marcia uniti a una straordinaria dinamica di guida su fondo stradale asciutto, bagnato o durante la stagione invernale sono solo alcuni dei punti di forza della terza generazione di Classe M, con trazione integrale permanente. Questo SUV di fascia alta vanta inoltre sorprendenti prestazioni in fuoristrada, grazie a nuovi sviluppi riguardanti l’autotelaio ed innovativi sistemi di controllo della dinamica di marcia studiati per accrescere piacere di guida e sicurezza attiva. Il pacchetto ON&OFFROAD della nuova Classe M ottimizza, grazie a sei programmi di marcia, la dinamica di marcia e la sicurezza di guida, perché mette a disposizione una gestione ottimale della trazione in funzione delle diverse condizioni di esercizio, su strada e off-road. Il guidatore può scegliere tra una modalità automatica, due modalità specifiche per l’off-road e tre modalità per la guida su strada: “Winter”, “Sport” e “Rimorchio”. La modalità di guida invernale offerta dal pacchetto ON&OFFROAD aumenta la maneggevolezza in presenza di neve, ghiaccio o pioggia ghiacciata e quando si utilizzano le catene da neve, garantendo una sicurezza ancora maggiore. Le operazioni di messa a punto sono state orientate verso un ulteriore aumento della trazione longitudinale, migliorando nel contempo dinamica laterale ed handling. Il team di sviluppo ha saputo dare corpo a queste esigenze introducendo speciali meccanismi di controllo nella catena cinematica. Quando il pacchetto ON&OFFROAD è abbinato all’ACTIVE CURVE SYSTEM (ACS), il sistema di stabilizzazione attiva del rollio appositamente studiato per condizioni stradali invernali, si ottiene un piacere di guida ancora più dinamico e un eccellente controllo della vettura, per una maneggevolezza ancora più sicura. Allo stesso tempo, il sistema è in grado di migliorare la trazione di Classe M, in particolare in presenza di fenomeni meteorologici tipici della stagione invernale oltre ad accrescerne ulteriormente la stabilità direzionale in curva, grazie ad uno speciale algoritmo di controllo integrato nel sistema.

Classe E 4MATIC: estrema stabilità su neve e ghiaccio – Il sistema di trazione integrale Mercedes-Benz 4MATIC, estremamente importante durante la stagione invernale, migliora ulteriormente la sicurezza attiva dei modelli Classe E, su fondi stradali asciutti e bagnati. Il sistema 4MATIC è caratterizzato da una ripartizione di coppia 45:55 tra asse anteriore ed asse posteriore e da un differenziale centrale multidisco a slittamento limitato con una coppia di bloccaggio base di 50 Nm. Grazie a questa concezione base si ottengono elevati livelli di trazione, poiché in fase di accelerazione lo spostamento dinamico del carico verso l’asse posteriore viene compensato dalla maggiore coppia motrice delle ruote posteriori. Il bloccaggio del differenziale multidisco è in grado di spostare la coppia motrice tra asse anteriore e posteriore, variando la ripartizione tra 30:70 e 70:30 in base alle esigenze del guidatore ed alle condizioni del fondo stradale. L’intervento dei sistemi di controllo elettronici ESP®, 4ETS ed ASR viene così limitato sostanzialmente, e la coppia motrice è sempre a disposizione del guidatore, anche in presenza di fondo stradale con bassa aderenza. Gli interventi dei sistemi di controllo sono impercettibili. In tali situazioni una spia di segnalazione gialla lampeggia nella strumentazione, invitando ad adeguare lo stile di guida alle condizioni della strada. Per la prima volta, con la E 250 CDI 4MATIC BlueEFFICIENCY, una Classe con motore diesel a quattro cilindri è disponibile in versione 4MATIC. Questo modello eroga 150 kW (204 CV) di potenza e si distingue per fluidità di marcia e prestazioni di livello superiore. Il consumo è pari a 5,6 l/100 km nel ciclo NEDC, un valore che rende Classe E una delle vetture diesel a trazione integrale più efficienti del segmento.

Classe M e Classe E: temercedes-Benz 4MATIC: massima sicurezza in ogni condizione ambientale – La trazione integrale si conferma la scelta migliore per la mobilità anche in presenza dei fenomeni meteorologici che caratterizzano le strade durante la stagione invernale. 4MATIC, il sistema di trazione integrale permanente con controllo elettronico Mercedes-Benz, garantisce prestazioni straordinarie anche su strade innevate e con fondo ghiacciato. Elevata capacità di trazione, eccellente stabilità direzionale, massima sicurezza ed eccezionali livelli di comfort sono solo alcuni dei vantaggi offerti da questo sistema di trazione. Ma non tutti i sistemi 4MATIC sono uguali: Mercedes-Benz personalizza la propria offerta in funzione delle specifiche esigenze. La nuova Classe M è infatti dotata di una variante di 4MATIC in grado di coniugare un’eccezionale maneggevolezza su strada e dotazioni tecnologiche all’avanguardia per l’off-road, mentre Classe E utilizza un sistema mirato ad offrire le migliori prestazioni su strada. Eccezionale sicurezza e comfort di marcia uniti a una straordinaria dinamica di guida su fondo stradale asciutto, bagnato o durante la stagione invernale sono solo alcuni dei punti di forza della terza generazione di Classe M, con trazione integrale permanente. Questo SUV di fascia alta vanta inoltre sorprendenti prestazioni in fuoristrada, grazie a nuovi sviluppi riguardanti l’autotelaio ed innovativi sistemi di controllo della dinamica di marcia studiati per accrescere piacere di guida e sicurezza attiva. Il pacchetto ON&OFFROAD della nuova Classe M ottimizza, grazie a sei programmi di marcia, la dinamica di marcia e la sicurezza di guida, perché mette a disposizione una gestione ottimale della trazione in funzione delle diverse condizioni di esercizio, su strada e off-road. Il guidatore può scegliere tra una modalità automatica, due modalità specifiche per l’off-road e tre modalità per la guida su strada: “Winter”, “Sport” e “Rimorchio”. La modalità di guida invernale offerta dal pacchetto ON&OFFROAD aumenta la maneggevolezza in presenza di neve, ghiaccio o pioggia ghiacciata e quando si utilizzano le catene da neve, garantendo una sicurezza ancora maggiore. Le operazioni di messa a punto sono state orientate verso un ulteriore aumento della trazione longitudinale, migliorando nel contempo dinamica laterale ed handling. Il team di sviluppo ha saputo dare corpo a queste esigenze introducendo speciali meccanismi di controllo nella catena cinematica. Quando il pacchetto ON&OFFROAD è abbinato all’ACTIVE CURVE SYSTEM (ACS), il sistema di stabilizzazione attiva del rollio appositamente studiato per condizioni stradali invernali, si ottiene un piacere di guida ancora più dinamico e un eccellente controllo della vettura, per una maneggevolezza ancora più sicura. Allo stesso tempo, il sistema è in grado di migliorare la trazione di Classe M, in particolare in presenza di fenomeni meteorologici tipici della stagione invernale oltre ad accrescerne ulteriormente la stabilità direzionale in curva, grazie ad uno speciale algoritmo di controllo integrato nel sistema.

Classe M e Classe E: temperatura ideale con THERMOTRONIC – Mercedes-Benz offre il sofisticato climatizzatore automatico THERMOTRONIC sia su Classe E che su Classe M. Oltre a regolare la temperatura separatamente per guidatore, passeggero anteriore e gli occupanti dei sedili posteriori, permette di effettuare preimpostazioni personalizzate. Un altro punto di forza del sistema THERMOTRONIC nei mesi invernali è la funzione di riscaldamento residuo: premendo il pulsante “Rest”, una volta spento il motore l’abitacolo viene riscaldato o ventilato per 30 minuti circa. Anche in caso di partenza a freddo nelle gelide mattine invernali, THERMOTRONIC riscalda l’abitacolo in modo efficiente grazie a una potenza termica di undici kilowatt, equivalente alla capacità degli impianti di riscaldamento centralizzato delle moderne abitazioni. Sulle versioni diesel, quando la temperatura esterna scende sotto un certo valore, viene attivato uno scambiatore di calore con sei riscaldatori supplementari PTC (PTC = Positive Temperature Coefficient – coefficiente di temperatura positivo) integrali, il cui scopo è potenziare l’azione dello scambiatore di calore principale con una potenza termica di circa 1.200 watt. Per rendere ancora più piacevoli le lunghe percorrenze o le uscite invernali a bordo di Classe M, la consolle centrale nasconde una piccola sorpresa: il portabicchiere termico è dotato di un elemento Peltier in grado di mantenere le bevande ad una temperatura compresa tra 8° e 55° C con la semplice pressione di un pulsante.

La gamma Mercedes-Benz 4MATIC è la più ampia sul mercato – La gamma Mercedes-Benz a trazione integrale si articola su 52 modelli suddivisi tra nove gamme: oltre a Classe E e Classe C, nelle versioni Berlina e Station-Wagon, l’offerta 4MATIC coinvolge anche i modelli Classe S, Classe R ed il Coupé CL. A questi modelli si aggiungono la Classe M di terza generazione, presentata quest’anno, il SUV compatto GLK, Classe GL e Classe G. Ad oltre 30 anni dal debutto, Classe G si conferma un’icona mondiale del fuoristrada.peratura ideale con THERMOTRONIC – Mercedes-Benz offre il sofisticato climatizzatore automatico THERMOTRONIC sia su Classe E che su Classe M. Oltre a regolare la temperatura separatamente per guidatore, passeggero anteriore e gli occupanti dei sedili posteriori, permette di effettuare preimpostazioni personalizzate. Un altro punto di forza del sistema THERMOTRONIC nei mesi invernali è la funzione di riscaldamento residuo: premendo il pulsante “Rest”, una volta spento il motore l’abitacolo viene riscaldato o ventilato per 30 minuti circa.
Anche in caso di partenza a freddo nelle gelide mattine invernali, THERMOTRONIC riscalda l’abitacolo in modo efficiente grazie a una potenza termica di undici kilowatt, equivalente alla capacità degli impianti di riscaldamento centralizzato delle moderne abitazioni. Sulle versioni diesel, quando la temperatura esterna scende sotto un certo valore, viene attivato uno scambiatore di calore con sei riscaldatori supplementari PTC (PTC = Positive Temperature Coefficient – coefficiente di temperatura positivo) integrali, il cui scopo è potenziare l’azione dello scambiatore di calore principale con una potenza termica di circa 1.200 watt. Per rendere ancora più piacevoli le lunghe percorrenze o le uscite invernali a bordo di Classe M, la consolle centrale nasconde una piccola sorpresa: il portabicchiere termico è dotato di un elemento Peltier in grado di mantenere le bevande ad una temperatura compresa tra 8° e 55° C con la semplice pressione di un pulsante.

www.mercedes-benz.it

 

 

 

 

Mercedes, Modelli, News , , , , , ,

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...


8 + sei =