ClubLazio

Adalberto Rossi [lutto]

Ci ha improvvisamente lasciato Adalberto Rossi, “Musicista, chitarrista, poeta, fuoristradista, Presidente del mitico club SPQR”IN”4X4, AMICO DI GRANDI UOMINI SOPRATUTTO FUORISTRADISTI E VIAGGIATORI, UCRAINO DI ADOZIONE, ROMANISTA” come lui stesso aveva scritto.  I funerali martedì 10 gennaio ore 11, presso la Chiesa di S.Maria Regina Pacis, in Piazza Regina Pacis 13 a Ostia Centro, saluteremo Adalberto.  Il suo ultimo desiderio, che ha chiesto espressamente, è quello di arrivare al suo funerale in fuoristrada.

Lo ricordano cosi’ i  suoi amici:

“Molti di noi non hanno conosciuto Adalberto, ma dalle parole lette qua è la e una persona che merita tutta la nostra stima, per le sue capacità la sua etica morale, la sua simpatia. Io l’ho conosciuto in un loro raduno, persona squisita. A tutta la sua famiglia, e a quanti lo hanno conosciuto e voluto bene và a nome mio personale e di tutto il Club Sannio Fuoristrada un forte abbraccio ed una pèreghiera per la sua anima. Possemato Pasqualino, segretario Club Sannio Fuoristrada Benevento“. (Pasqualino Possemato)

“Cosa aggiungere alle tante parole scritte con il cuore e con la sincerità di chi ti ha conosciuto ed apprezzato per la tua profonda lealtà e disponibilità…. da grande uomo……ti ricorderemo sempre. Con affetto gli amici del Club Aquilotti4x4“. (Augusto)

“Carissimi amici tutti, mi permetto, essendo stato il suo vice fino ad un mese fa dopo molti anni,di dare la notizi che mai avrei voluto dare…Adalberto Rossi, presidente amatissimo del club S.P.Q.R.”IN”4X4 dopo mesi di dura lotta ci ha purtroppo abbadonati…..tutti i soci si uniscono al dolore dei familiari e porgono le piu’ sentite condoglianze….Adros ora correra’ con il suo amatissimo fuoristrada libero da divieti e ci sara’ sempre vicino….ADDIO PRESIDENT”. (Andrea Taloni)

Enrico Polselli: ” Ciao Carissimo Presidente………….E ricorda NESSUNO MUORE SE RESTA NEL CUORE DI CHI VIVE”………..

“Ciao, amico mio….. grazie x il bene che mi hai voluto e quello che mi hai insegnato, tra sorrisi, scherzi e banali incazzature! Dio, ti Ringrazio x avermi fatto conoscere una persona speciale come Adalberto, ma perché ce lo hai portato via così presto? La scomparsa di un Amico Vero è una ferita troppo profonda per sperare che il dolore passi in fretta. Cerco di ricordare i momenti in cui si rideva, si ragionava e si discuteva, ma alla fine come fratelli, ci si abbracciava. Ora, quel senso di amicizia e di appartenenza ad un idea, è forte in NOI e nel gruppo e sarà la cura che toglierà la tristezza dai nostri occhi! Ciao Adalberto” (Roberto Altarocca)

“Le più sentite condoglianze alla famiglia ed a tutti gli amici dell’SPQR; caro Adalberto, ti aspettavamo in Tunisia per Capodanno, ma i tuoi ragazzi ci hanno spiegato che non ti era stato possibile; adesso giocherai sulle infinite sabbie del Paradiso e ci proteggerai da lassù con benevolenza. Addio grande uomo”. (Pierluigi Cestoni)

Grande Adalberto, non posso che pensarti con le ridotte lassù dove nessuno potrà fermarti, un grandissimo saluto da Yuri, Roberta e Dario… a Monte Amiata come si farà..? Le più sentite condoglianze alla famiglia a tutti i suoi cari ed a tutti gli amici soci dell’ SPQR in 4×4 da tutto il Club Master Road.  (Yuri Romani)

“Io e Davide siamo veramente dispiaciuti per aver appreso della scomparsa di Adalberto con il quale abbiamo avuto un rapporto ” vivace”, di odio e amore ma di grandissima stima come avviene con tutte le persone di grande carisma e personalità disposte ad infervorarsi se convinti che la “causa” è giusta e se vale la pena schiacciare il pedale dell’accelleratore ma saper anche dosare il freno !!” (Franca & Davide)

“Un saluto grande ad Adalberto e condoglianze sentite alla famiglia, al club SPQR e a tutti coloro che lo hanno conosciuto ed apprezzato come fuoristradista e come uomo, quindi a tutti noi, dall’Explora tutto”. (Marcello Cioccolanti)

“Ciao Adalberto, il tuo entusiasmo ed il tuo sorriso ci mancheranno. Mi unisco ad un grande abbraccio di cordoglio per i familiari e gli amici SPQR”. (Luciano Santiprosperi)

“Come molti di voi ho avuto modo di conoscere Adalberto nel corso di chiacchierate vivaci, animate dalla comune passione per il fuoristrada. Anche se abbiamo scelto “sterrati” differenti, ho sempre invidiato la sua schiettezza, la sua onestà e la voglia di fare che gli ha consentito di dare vita ad una importantissima realtà del 4×4 regionale. Agli amici dell’SPQR ed alla famiglia vanno le più sentite condoglianze mie e del Roar Roma Club. Ciao Adros”.  (Luigi De Conte)

beh….uno nella vita di gente ne conosce. Conoscenti,finti amici….ma gli amici quelli veri beh….sono quel qualcosa di magico che semplicemente il risentirli dopo una vita ti ritrasmettono quella botta di adrenalina dei bellissimi momenti passati insieme. Purtroppo però….quel qualcosa di magico a volte finisce cosi…nel momento più inaspettato…o meglio io non me lo aspettavo….il bene che sicuramente c’ha dato e mi ha dato con il suo essere burbero….. è quel qualcosa di indimenticabile che rimarrà dentro chiunque lo ha conosciuto….ti voglio bene Zio.  il tuo scimmione ferroviere…..a detta tuo preferito (Claudio Paoloni)

“Oggi si è spenta una delle persone più attive, leali e oneste della nostra delegazione. Non ci sono parole per descrivere il dolore ed il vuoto che lascia. Navigaci da lassù con il tuo migliore road book e sorridi ogni volta che faremo qualche cavolata. Ciao Adalberto!” . (Lorenzo Tarquini)

“Ciao Adalberto con te và via una colonna portante nel nostro piccolo mondo, a noi del Tortuga per chi ha avuto l’opportunità di conoscerti mancherai molto, a me in particolar modo mancherà il tuo sorriso la tua disponibilità all’ascolto e nel saper dare sempre buoni consigli. Ovunque andrai resterai con noi per sempre”. (Anthony Tribuzio)

“Ci uniamo insieme ai tanti appassionato off road che hanno conosciuto Adalberto,al dolore della famiglia. Il presidente e tutti i soci del RIETI 4×4“. (Fabrizio Caprioli)

“La famiglia Carini, la OMC4x4 e lo staff tutto, partecipano al lutto che ha colpito la famiglia Rossi ed il mondo del fuoristrada”.  (Alfredo Carini)

Alessandro Pirzio Biroli: “Agli occhi di tutti una persona attenta e di grande sensibilita’ umana Condoglianze alla Sua famiglia per questo nuovo anno che purtroppo inizia tristemente. Un saluto agli amici dell’SPQR e ad Adalberto che sara’ vivo nei nostri ricordi”.

(Max Cecconi): “Conosciuto da poco e subbito apprezzato. Lo ricorderò sempre come una persona tenace che non ha saputo mai togliere il piede dall’accelleratore fino alla fine. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia e un saluto agli amici dell’SPQR per la perdità di un grande presidente”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=iS0_MvjyMkY[/youtube]
Tags

Related Articles

7 Comments

  1. bè le cose da dire sono molte…ricordo ancora mentre facevamo un raduno mi addormentai in macchina…svegliandomi ci facemmo una ricca risata e mi chiese: ma come hai fatto a dormire…Adalberto rimarrai nella mia mente e sopratutto nel mio cuore per la persona che eri e per ciò che fatto…ciao Adros

  2. Molti di noi non hanno conosciuto Adalberto, ma dalle parole lette qua è la e una persona che merita tutta la nostra stima, per le sue capacità la sua etica morale, la sua simpatia. Io l’ho conosciuto in un loro raduno, persona squisita. A tutta la sua famiglia, e a quanti lo hanno conosciuto e voluto bene và a nome mio personale e di tutto il Club Sannio Fuoristrada un forte abbraccio ed una pèreghiera per la sua anima.
    Possemato Pasqualino, segretario Club Sannio Fuoristrada Benevento

  3. Cosa aggiungere alle tante parole scritte con il cuore e con la sincerità di chi ti ha conosciuto ed apprezzato per la tua profonda lealtà e disponibilità…. da grande uomo……ti ricorderemo sempre.
    Con affetto gli amici del Club Aquilotti4x4

  4. hola… e sempre triste perdere un amico ma soprattutto un grande UOMO ,mi ricordero sempre di te …………..ciao !!!!!!!!!!

  5. ….. un grande amico che nn ho conosciuto personalmente .., avevo proposto un mio libro,dopo 10 minuti mi scrive .. come posso averlo …. qst e° stato il mio contatto … poi ci siamo ancora sentiti … buon viaggio adalberto e che le piste ti siano propizie ..

  6. RAGAZZI DEVO DIRE E’ STATA UNA VERA PERDITA, NEI MOMENTI DI SCONFORTO E’ STATO L’UNICO CHE MI HA DATO SOLLIEVO E DIMOSTRATO SOLIDARIETA’, SEMPRE PRONTO AD ESPORSI PER LE COSE GIUSTE.
    SARA’ PER ME DA ESEMPIO, SPERO CHE LO SIA E SICURAMENTE LO SARA’ PER MOLTI E PER TUTTI I SUOI AMICI E SPERO ANCHE PER QUELLI DI CUI NON CONDIVIDEVA L’OPERATO.
    CIAO ADALBERTO

  7. Ciao Presidè… lasci un vuoto incolmabile dentro i nostri cuori. Eri e resterai un GRANDE !!

Lascia un commento

Back to top button
Close