ClubEventiNews

19° Raduno Rosa 4×4

Raduno Rosa 4x4Domenica 8 Marzo è stata una splendida giornata di sole in anticipo sulla primavera, che ha fatto da cornice alla diciannovesima edizione del “Raduno Rosa 4×4”, la manifestazione organizzata dal Gruppo Fuoristradistico Isontino Alpe Adria che coniuga al femminile la passione per l’off-road e la conoscenza di un territorio, come quello del Friuli Venezia Giulia, dove i paesaggi più belli e incontaminati possono essere scoperti e valorizzati in modo ottimale attraverso l’uso del 4×4. Una cinquantina le appassionate fuoristradiste che si sono ritrovate a Clauiano, frazione di Trivignano Udinese (UD). Dopo le foto di rito con le 4×4 schierate nella piazza di uno dei “borghi più belli d’Italia”, il Sindaco e l’Assessore provinciale alle Pari Opportunità, tagliavano il nastro di partenza dando il via ufficiale alla manifestazione, l’unica di questo tipo potendovi partecipare solo ed esclusivamente equipaggi interamente femminili; niente mariti, fidanzati ma solo eventualmente bimbi a bordo delle 4×4. Il percorso off-road iniziava con la risalita del greto del torrente Torre dove era inserita anche una valutazione di “guida sicura” da parte della Michelin, partner dell’iniziativa. Quindi, la colonna delle 4×4 rosa percorreva la strada panoramica di Buttrio dove era opzionale una breve variante impegnativa; poco dopo si raggiungeva Premariacco, ospiti dell’agriturismo Nadalutti per un piccolo rinfresco. Il successivo pur breve attraversamento del Natisone era uno dei momenti più belli e spettacolari della manifestazione per la gioia soprattutto dei bimbi che a bordo delle 4×4 condividevano con le proprie mamme le belle sensazioni che si provano a guadare un corso d’acqua, fra l’altro piuttosto famoso nel mondo del 4×4 per essere uno dei tratti più impegnativi del Città di Gradisca.

 

19° Raduno Rosa 4x4

Raduno Rosa 4x4

Raduno rosa 4x4-06

 Asciugati i freni, era la volta di una suggestiva variante nel bosco con alcuni tratti fangosi e tracce nelle carrarecce piuttosto pronunciate. Il percorso, dopo un panoramico scollinamento in località Spessa, raggiungeva Fragelis, piccolo borgo nel territorio di Prepotto dove le partecipanti erano ospiti dell’azienda Stella e della grande ospitalità della famiglia Berdussin che aveva preparato un ben fornito assortimento di salumi e dolci. Nel tardo pomeriggio la carovana delle fuoristradiste, non prima di aver effettuato un lungo ed impegnativo percorso off-road in cui era richiesto l’uso delle marce ridotte, concludeva il tour di oltre 60 km. a Cividale del Friuli presso l’Azienda Il Roncal, in località Montebello. Qui erano accolte dall’Amministrazione comunale della città ducale a testimonianza della gran sensibilità delle istituzioni locali verso il mondo rosa 4×4. Prima del buffet finale, era la volta delle premiazioni che vedevano riconoscimenti alle prime tre classificate nella prova “Michelin”, vale a dire: Roberta Dragoni di Trieste, Dorigo Silvia di Maniago (PN) e di Chiara Fontanot di Sagrado (GO). Chiara Zoppellato, Alice Turus, Livia Zuccalli, Elisa Benci e Chiara Fontanot vincevano premi per aver completato esattamente la non facile “prova 4×4” mentre riconoscimenti andavano anche alle partecipanti venute da più lontano vale a dire, Sicilia, Sardegna, Lazio, Lombardia ed Emilia Romagna, prova del forte richiamo nazionale che ha la manifestazione, unica del suo genere nel Bel Paese e che si appresta a festeggiare il prossimo anno, la 20^ edizione.

 

Raduno rosa 4x4-003

Raduno rosa 4x4-01

Raduno Rosa 4x4

Raduno Rosa 4x4

Locandina Radauno Rosa 4x4

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Check Also

Close
Close
Close