EventiNews

33°Rally il Ciocco e Valle del Serchio

Foto Bettiol

Il bresciano Luca Pedersoli, navigato da Matteo Romano, a bordo della Ford Focus Wrc del team Vieffecorse per i colori della Errepi Racing, hanno vinto, dominando dall’inizio alla fine, il 33° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, prova di apertura del Trofeo Rally Asfalto 2010, organizzato da Ciocco Centro Motori. Pedersoli, già nella prova di apertura, la spettacolo in notturna “Il Ciocco” di venerdì sera, aveva messo un po’ meno di quindici secondi tra sé e il suo più accreditato rivale, Felice Re. Un distacco rimasto pressoché uguale al termine delle sette prove speciali che hanno animato la giornata di sabato. Il comasco Felice Re, in coppia con Mara Bariani, è incappato nella prova spettacolo di apertura in un paio di indecisioni, con spegnimento del motore della sua Citroen Xsara Wrc. Poi qualche problema di gomme ha fatto aumentare il suo distacco da Pedersoli fin quasi a mezzo minuto. Il tentativo di reazione di Re sul primo passaggio sulla  “lunga” di Bagni di Lucca lo ha riavvicinato a Pedersoli, ma la risposta del vincitore è stata autorevole. A chiudere il podio è andato il torinese Luca Cantamessa, con Capolongo, che ha installato da subito la Abarth Grande Punto in terza posizione assoluta, senza che nessuno potesse insidiare anche il suo dominio tra le Super 2000. Tocco di internazionalità il quarto posto assoluto, meritato, dell’equipaggio ceco Roman Odlozilik – Martin Turecek, autori di una gara di alto livello con la Skoda Fabia Super 2000. Una grintosa rimonta ha fatto risalire il lucchese Gabriele Lucchesi, con la moglie Titti Ghilardi, al quinto posto assoluto, con la Abarth Grande Punto Super 2000. Sesto assoluto e primo tra le Due Ruote Motrici il lucchese Luca Pierotti, con Manuela Milli, che hanno condotto la loro Renault New Clio R3 alla vittoria anche nel Trofeo Renault. Il duello con Ferrarotti ha visto quest’ultimo soccombere sull’ultima prova, per lo sfilamento di un  semiasse. Tra le Super 1600 ha vinto il lucchese Nicola Paolinelli, con David Castiglioni, a bordo della Renault Clio, anche settimi assoluti, davanti al versiliese Gianluca Vita, con Simona Girelli, attardato dalla rottura di un semiasse e di una pinza freno della Mitsubishi Lancer Evo IX. Suggestivo e con il pubblico delle grandi occasioni l’arrivo nella nuova location di Fornaci di Barga. Molte importanti Autorità locali hanno presenziato alla cerimonia della premiazione, con il Sindaco di Barga Marco Bonini a fare gli onori di casa e a consegnare, alla presenza dei familiari, il riconoscimento in memoria di Saverio Fiori, recentemente scomparso e figura di spicco della Media Valle del Serchio. Il bilancio del rally del Ciocco 2010 versione “Tra” è alla fine molto positivo: gara avvincente, pubblico che ha affollato le prove speciali e, sotto il profilo organizzativo, lo staff di Ciocco Centro Motori ha operato,ancora una volta, per un evento di grande spessore.

CLASSIFICA FINALE
1 . Pedersoli – Romano (Ford Focus Wrc) in 1 29’16’’6; 2. Re – Bariani (Citroen Xsara Wrc) a 15’’7; 3. Cantamessa – Capolongo (Fiat Grande Punto Abarth) a 2’21’’1; 4. Odlozilik – Turecek (Skoda Fabia S2000) a 4’55’’3; 5. Lucchesi – Ghilardi (Fiat Punto S2000) a 5’01’’7; 6. Pierotti – Milli (Renault New Clio R3) a 6’21’’3; 7. Paolinelli – Castiglioni (Renault clio S1600) a 8’17’’6; 8. Vita – Girelli (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 8’47’’4; 9. Bettini – Acri (Renault New Clio R3) a 9’24’’8; 10. Marchi – Parducci (Renault New Clio R3) a 9’46’’2

Ciocco Centro Motori    www.cioccocentromotori.it

Foto Bettiol

[mappress]

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Close