EventiNews

4x4Fest 2011 chiude con il record di oltre trentamila visitatori

Superati i trentamila visitatori per l’undicesima edizione di 4x4Fest il Salone dell’auto a trazione integrale che si è svolto a Carrara dal 14 al 16 ottobre e grande soddisfazione di CarraraFiere per un’edizione che ha visto la presentazione di numerose novità fra le auto e nel settore degli accessori oltre che la presenza continua di una grande folla agli eventi e spettacoli andati in scena sui quattro chilometri di piste, realizzate all’interno della fiera e sulla spiaggia adiacente.Il settore dell’auto fuoristrada va in controtendenza, come dimostra l’interesse e la grande affluenza in fiera, sia fra gli stand sia nell’Area Test curata dalla DrivEvent, per le prove a bordo delle vetture messe a disposizione dalle Case Automobilistiche e negli appuntamenti dedicati all’’Offroad Show”, sia per i test drive e le prove sulla spiaggia. Grande affluenza di pubblico e curiosi allo stand di Elaborare4x4, dove hanno dato bella mostra di sé un Suzuki Jimny e una ammiratissima e bellissima Lancia Y completamente bianca, ribattezzata “Lady White”, con finiture impreziosite da migliaia di piccoli cristalli Swarovski, elaborata con kit estetico della carrozzeria, interni in pelle di coccodrillo bianco ed un mega impianto stereo da 10.000 Watt e 150 decibel. La giornata conclusiva ha visto fra gli eventi più spettacolari la proclamazione di Miss 4x4Fest, che quest’anno ha assegnato la fascia della più bella a Giada Brucia, 20 anni, di Massarosa. Felice ed emozionata la Miss è salita sul palco per le foto di rito con Ramona Bianchi e Arianna Carli, rispettivamente seconda e terza classificata. Tutte e tre vincono un total look firmato Sweet Years, borse da viaggio e tempo libero di Yokohama e la possibilità di lavorare nel settore della moda grazie ad Also Eventi, con un calendario capelli riservato alla terza classificata, uno shoot fotografico alla seconda ed un contratto di lavoro alla prima, che si aggiudica anche uno splendido solitario di Nadia Gioielli (che ha riservato alla seconda classificata un punto luce sempre con brillante) ed un casco OMP per muoversi in totale sicurezza. Vista la finale giocata sul filo di pochissimi voti, sono state premiate sul palco eventi di 4x4Fest anche le ragazze classificate al quarto, quinto e sesto posto acclamate con un tifo da stadio di espositori e pubblico. L’evento che ha sempre caratterizza il Salone è il trofeo Master Cup 4X4 By FIF riservato ai club, che quest’anno ha visto il trionfo di due equipaggi del Club Sarzana Fuoristrada guidato dal presidente Claudio Bartoletti. Il club ha piazzato al primo posto l’equipaggio Alessandro Guarnuto e Cristian Mozzachiodi. felici al termine di un impegno pesantissimo “Pensavamo solo ad un buon piazzamento ma nella giornata conclusiva abbiamo avuto una serie eccezionale di prove di trial che ci ha consentito di staccare gli altri. Abbiamo iniziato a prepararci da luglio sia fisicamente sia nella messa a punto della vettura. La prova più impegnativa – dicono Alessandro e Cristian al termine della cerimonia – è stata quella di correre sulla sabbia per preparare il passaggio dell’auto trascinando pedane molto pesanti. Sullo sterrato puro nessun problema”. L’equipaggio ha corso su Jeep Wrangler preparata da Autolunae che ha dimostrato di saper tirare fuori il meglio da vetture di questo tipo. Fra gli equipaggi femminili ha prevalso la coppia composta da Sabrina e Stefania Serri, del Sarzana Fuoristrada Club 4×4, che hanno corso su Suzuki SJ 410 preparata da Autolunae. Al volante Stefania, mentre Sabrina, malgrado un infortuno al piede sinistro, ha portato comunque a termine la gara vincendola con pieno merito. “La prova che ci ha dato più soddisfazione è stata quella meccanica nella quale abbiamo dovuto smontare e rimontare un differenziale finendo terze assolute ma anche nella gara di canoa ci siamo tolte una bella soddisfazione”.
Ecco la classifica finale
1. 3800 punti. Guarnuto, Mozzachiodi, Club Sarzana Fuoristrada 4×4;
2. 3600 punti. Gasparini, Maolo. Club Vicenza Fuoristrada;
3. 3490 punti. De Bortoli, D’Incav. Club  Prealpi 4×4;
4. 3480 punti. Franzoia, Salvarezza. Lupi Offroad;
5. 3330 punti. Pin, Paoletti, Club 2 Laghi.

www.4x4fest

 

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Close