Eventi

Apre il 4x4Fest di Carrara 2017

Tutto pronto a CarraraFiere per la diciassettesima edizione del Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale che punta, nuovamente a superare i numeri record della precedente edizione. Il programma di 4x4Fest, evento principe del motorismo italiano, si preannuncia ancora più coinvolgente e completo grazie alla presenza di veicoli di ogni genere sia esposti dalle case automobilistiche nei padiglioni di CarraraFiere, sia in movimento sulle piste.

I dati ufficiali di Unrae, l’Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri, riportano la  crescita costante dei fuoristrada sul mercato, con percentuali che passano dal 7,5% del 2014 all’8,3% del 2016 – spiega il presidente di CarraraFiere Fabio Felici, e continua – volendo andare nel dettaglio, su un totale 2016 di immatricolazioni di 1.824.000 veicoli, il 18,6% (337.600 veicoli)  è in quota ai crossover e il 8,3 % (151.400 ) ai fuoristrada, che tradotto significa che una persona su 4 sceglie la sua “nuova auto” in questo 26,9% segmento di mercato. Evidenzio che il dato importante è quello dei fuoristrada e che la nostra manifestazione, sempre in anticipo sui tempi, comprende anche il mondo dei SUV e crossover”.

INFO 1° Raduno Elaborare4x4 a Carrara 2017

A ulteriore testimonianza di come la passione per il fuoristrada e per la manifestazione sia costante per tutto l’arco dell’anno parlano i numeri da record registrati dagli accessi al sito e alla pagina Facebook della manifestazione. Nel 2016 il sito di 4x4Fest aveva registrato un totale di 2.100 ore trascorse dagli internauti per visitare le oltre 150.000 pagine viste; quest’anno, da un’analisi riferita al mese precedente alla manifestazione, si registra un +67,64% di utenti singoli rispetto al 2016 con visite al sito provenienti da 63 Nazioni.

Sui social la percentuale di interazioni rispetto allo stesso periodo nel 2016 si traduce in un +164% con il   44% di interazione sui post, passando da 4.177 reazioni nel 2016 a 11.059 del 2017. L’aumento di 2 volte e mezzo delle reazioni rispetto all’anno precedente  è il dato più significativo, perché il totale delle reazioni (commenti ed emoticons sui singoli post) testimonia il livello di “engagement” ovvero di effettivo coinvolgimento da parte degli utenti rispetto alla pagina, che ha infatti registrato, anche grazie alla collaborazione instaurata con i gruppi di appassionati,  un +55% di visualizzazioni e un + 44,61% di aperture dei post.

Novità attesissima dal pubblico è il nuovo layout della pista esterna, che quest’anno si presenta completamente rinnovata, con più curve e ostacoli per spezzare il ritmo e divertire maggiormente il pubblico di appassionati che testeranno i fuoristrada coadiuvati dagli Istruttori della F.I.F., in un tragitto che si avvicina a un percorso avventura, completo di ponte più alto (circa 10 metri) per un’esperienza indimenticabile. In pista, durante le giornate di manifestazione, oltre ai test drive si alternano road show, esibizioni con i mezzi off-road che partecipano al campionato mondiale e italiano cross country rally, motard, moto, ed enduro.

La Federazione Italiana Fuoristrada è il partner storico che CarraraFiere ha scelto per la propria esperienza e professionalità per accompagnare al meglio la crescita costante della manifestazione: oltre ad aver offerto il supporto tecnico per il rinnovo della pista, la F.I.F. ha messo   in campo molteplici attività, dal primo raduno monomarca Toyota by F.I.F. di sabato 14 ottobre (aperto ai possessori di mezzi Toyota, coadiuvato dallo staff della Federazione dalla partenza fino all’arrivo alla pista allestita dagli Istruttori federali sulla sabbia del lungomare di Marina di Carrara) al Tour del Corchia, dal tradizionale tour delle Cave ai molteplici corsi di guida sicura erogati dalla Scuola Federale F.I.F., fino alla grande accoglienza offerta dai Delegati Regionali F.I.F. all’interno della Cittadella F.I.F.

Questa edizione si apre nel segno di una grande affluenza di Case automobilistiche Partner con le loro più recenti novità: Great Wall, Jeep, Land Rover, Mitsubishi, Suzuki, Toyota e Uaz, affiancate dalle Case QUAD più rappresentative sul territorio: Polaris, Can Am, Arctic Cat e CF Moto. Due le anteprime nazionali a CarraraFiere: Suzuki New Swift 4wd Allgrip e Nuovo Toyota Land Cruiser, è non per caso che le Case più importanti scelgono 4x4Fest, il Salone di Carrara, quale palcoscenico ideale per il lancio delle proprie novità.

La New Swift 4wd Allgrip arricchisce l’offerta di modelli integrali della gamma, esposti in una ricercata ambientazione. La Casa giapponese di Hamamatsusi distingue sempre per la grande cura anche nell’esposizione: l’anno scorso il tema dello stand a CarraraFiere era ispirato agli ambienti boschivi, quest’anno la gamma Suzuki sale “in alta quota” con una suggestiva ambientazione che ricorda gli alpeggi delle nostre montagne dove poter vivere appieno la “Suzuki Experience”, toccando con mano Ignis, S-Cross, Vitara e l’iconica Jimny, quest’ultima esposta in una particolare livrea “camouflage”, ispirata ai colori dei rettili. New Swift Hybrid 4wd Allgrip è l’attesa variante a quattro ruote motrici dotata del moderno dispositivo Allgrip, la tecnologia Suzuki che racchiude i sistemi di trazione integrale disponibili in Suzuki: Auto, Select e Pro. Swift è dotata della variante 4WD Allgrip Auto dal funzionamento totalmente automatico, che la rende anche l’unica auto a trazione integrale nel segmento delle compatte abbinata alla tecnologia Hybrid Suzuki, un sistema leggero ed efficiente, che garantisce risparmio di energia, e quindi carburante (riduzione del 17% nel ciclo urbano rispetto alla corrispondente versione non ibrida), ed un maggior comfort di marcia. Il pubblico della manifestazione può testare la gamma Suzuki in off-road, nell’area test gestita in collaborazione con gli istruttori FIF (Federazione Italiana Fuoristrada) oppure potrà provare i modelli Suzuki anche su percorsi stradali.

Con 65 anni di tradizione fuoristradistica alle spalle il Nuovo Toyota Land Cruiser viene presentato in anteprima nazionale alla diciassettesima edizione di 4×4 Fest ulteriormente migliorato, grazie a nuovi e più moderni dettagli esterni, interni ancora più confortevoli ed eleganti e straordinarie potenzialità dinamiche, sia su strada che in fuoristrada. La nuova plancia monta un sistema multimediale Toyota Touch 2 & Go da 8 pollici, quadranti Optitron e display multi-informazioni da 4,2” con comandi al volante. Il comfort di bordo è garantito dall’adozione di un sistema di climatizzazione autonoma per i sedili anteriori, riscaldamento per quelli posteriori e controllo automatico del clima, parabrezza e ugelli lavavetri riscaldati, retrovisori esterni con reclinazione inversa e un nuovo design per la Smart Key. In Europa Occidentale il nuovo Land Cruiser è alimentato da un motore turbodiesel 2.8 D-4D da 130 kW/177 CV, mentre sui mercati dell’Europa Orientale il modello è disponibile con due motorizzazioni benzina: 2.7 VVT-i da 122 kW/161 CV e 4.0 VVT-i da 183 kW/249 CV. Il telaio a longheroni molto solido e resistente alle deformazioni riesce ad isolare l’abitacolo dal movimento delle sospensioni, rendendo confortevoli per gli occupanti anche le più impegnative condizioni fuoristradistiche. Le numerose funzioni di assistenza alla guida si rivelano estremamente utili anche per facilitare le operazioni di guida degli utenti alle prime armi, un fattore che rende il nuovo Land Cruiser uno dei veicoli a trazione integrale più avanzati, sicuri ed affidabili sul mercato.

A 4x4Fest anche Acerni Offroad; la Carrozzeria Acerni è stata fondata dal titolare Tonino Acerni circa trent’anni fa a Varano de’ Melegari in provincia di Parma: Acerni Offroad è una azienda specializzata nel fuoristrada, in grado di consigliare e soddisfare le richieste più svariate. Dispone d’un articolato Campo Prove, dove testa i prodotti ed i progetti. Attualmente l’azienda è parte attiva della Acerni Racing e partecipa a diverse gare nazionali ed internazionali di fuoristrada. La divisione Acerni Custom Engineering ha presentato ufficiale del nuovo prototipo da competizione ACE Racing Ultra4 79 nello stand di 4x4Fest, realizzato da Acerni Custom Engineering su un telaio tubolare Jimmy’s 4×4 costruito per competizioni di Ultra4. Il veicolo è impegnato nel campionato Ultra4 Europe 2018. Abbinato ad un motore Mopar LMP della potenza di 695 hp conassali Spidertrax ProSeries 40 spline, è dotato di ammortizzatori King Offroad shocks, monta pneumatici Maxxis 40” Trepador con cerchi Raceline Beadlock e verricello Gigglepin GP100. Un mostro sacro che vale la pena ammirare!

Sabato 14 ottobre si svolge anche il raduno Mitsubishi Day, aperto ai proprietari di fuoristrada Mitsubishi, con partenza dall’ingresso n. 5 (Via Maestri del Marmo) in direzione della Cave di Marmo di Carrara, su emozionanti percorsi off road fino alla scoperta dei panorami mozzafiato della Lunigiana, prima di rientrare per visitare la 4×4 Fest.

Domenica 15 ottobre, il raduno nazionale 4x4Fest 2017 “Memorial Claudio Bartoletti” a cura di Sarzana Fuoristrada in memoria di Claudio Bartoletti, ideatore del Beach Fun della Solidarietà, recentemente scomparso.

Altro appuntamento imperdibile è quello con la scuola di Fabio Fasola, che avvicina grandi e piccini alla moto da enduro, per imparare a muoversi in sicurezza: sabato 14 e domenica 15 ottobre il prestigioso marchio “fFasola” ritorna alla 4x4Fest con la Scuola di guida sicura aperta ai bambini da 6 a 12 anni (che potranno essere iscritti dai genitori  presso l’area del team direttamente in fiera)  i corsi “Scuola Donne” e i corsi “Adulti”  (un’ora di durata) nella pista moto esterna sotto l’attenta guida di istruttori formati nello specifico per l’insegnamento ai più piccoli ed al gentil sesso. Nelle stesse giornate sono in programma le prove trial con piloti di specialità trialistica.

Alla nutrita lista di Espositori che scelgono 4×4 Fest il Salone principe dell’offroad in Italia, ma noto anche all’estero, non poteva mancare il marchio Totani uno dei più fedeli, fondato nel 1947 all’Aquila e indiscusso protagonista del panorama automobilistico e fuoristradistico italiano nel settore della distribuzione, della preparazione e dei ricambi. Alla guida dell’azienda Silvio e Tito Totani che alternano l’abito da ufficio con la tuta ignifuga, per cimentarsi a bordo di veicoli diversi, nelle più svariate gare e competizioni nazionali. L’azienda presenta a Carrara il meglio della sua specializzazione: allo stand Totani si potranno ammirare una splendida Jeep Rubicon 3p preparata e omologata, accanto agli straordinari mezzi tropicalizzati by Totani: una Toyota GRJ 79 omologata autocarro Euro 6 disponibile con propulsione benzina 4.0 l V6 ed una Toyota GRJ 76, con serbatoio da 300 litri (realizzato per l’occasione da Totani) molto utili nelle lunghe percorrenze tropicali. Fanno inoltre bella mostra di sé i cerchi speciali Braid, di cui l’azienda è distributrice esclusiva, specificatamente progettati per Suzuki Jimny Shinsei, per Suzuki Ignis e per la nuova Suzuki Vitara (www.totani.it).

Anche ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani) torna alla 4x4Fest con “The Best Off-Road”, concorso in collaborazione con CarraraFiere e la testata Quattroxquattro XEvolution che seleziona i migliori fuoristrada in concorso, allestiti sia da aziende specializzate che da privati, premiandoli domenica 15 ottobre alle ore 16.00 allo stand ACSI con un riconoscimento e la realizzazione di un servizio tecnico da pubblicare su Quattroxquattro XEvolution. Inoltre gli spettacoli “Acsi Stuntman Show 2017” inchiodano il pubblico della manifestazione tre volte al giorno con le loro pirotecniche esibizioni di moto e di quad dell’Acrobatic Quad Team.

Csen Fuoristrada (Centro Sportivo Educativo Nazionale) con la Scuola Nazionale Guida Sicura Fuoristrada – SUV – ATV è a disposizione del pubblico della 4x4Fest con la scuola Academy 4×4 che prevede corsi professionali per il mondo del lavoro, le Istituzioni, le Forze di Intervento e la Protezione Civile accanto a corsi per il mondo amatoriale e dilettantistico corsi specifici per portatori di diversa abilità. I responsabili sono altresì specializzati in escursioni, Raid ed Experiences, scuola 4×4 anche per disabili, con una sezione di supporto ed allestimento per veicoli fuoristrada/suv.

Tra i convegni a calendario, sabato 14 ottobre alle ore 15.00 l’incontro “Le Reti d’Impresa nell’Automotive- Opportunità e crescita per le piccole medie imprese” approfondirà le strategie volte a salvaguardare l’individualità delle piccole/medie imprese artigiane del settore automobilistico, per competere a livello mondiale. Sempre sabato 14 ottobre dalle ore 10.00 alle 13.00 è a calendario il convegno organizzato da Viaggio Italia dal titolo “Abili per realizzare i sogni”. Organizzato in collaborazione con Amia SpA e Anffas Onlus Massa Carrara come ‘partners’ organizzativi, il convegno presenta l’iniziativa di Danilo Ragona e Luca Paiardi che relazioneranno in merito al loro viaggio in carrozzina per l’Italia e l’Europa, un viaggio di scoperta dei limiti e della voglia di superarli o di riconoscerli.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close