Corsi di guida 4x4EventiModelliNewsPeugeot

Driving all road con Peugeot

Per chi ama percorsi alternativi Peugeot propone i suoi modelli 508 RXH e 2008, che vantano due diversi sistemi di motricità su terreni a scarsa aderenza, ampliando così la loro mobilità, a tutto vantaggio della tranquillità di guida e della sicurezza. Proprio la polivalenza, che risulta quindi una delle caratteristiche principali di queste due vetture, è anche una delle qualità che il cliente italiano ricerca con frequenza sempre maggiore.

La semplice efficacia del Grip ControlPeugeot 2008 è un City Crossover, nato dall’unione del concetto innovativo di guida introdotto da 208 e dalla forte personalità di 3008 da cui “eredita”, tra l’altro il Grip Control. Si tratta di un impianto costituito da un sistema antislittamento evoluto, da pneumatici Mud&Snow che, grazie anche a una altezza da terra della vettura di 16 centimetri, ottimizza la motricità nelle condizioni di bassa aderenza. E’ un dispositivo che si adatta al tipo di terreno incontrato agendo sulle ruote anteriori; il conducente può decidere in qualsiasi momento di selezionare, tramite una manopola, una delle cinque modalità disponibili.
Standard è destinata alle normali condizioni della strada, con un basso livello di pattinamento. Neve adatta immediatamente il pattinamento di ciascuna ruota motrice alle condizioni di aderenza incontrate. Quando la velocità del veicolo raggiunge i 50 km/h, il sistema passa alla modalità Standard.
Fuoristrada permette di guidare facilmente su un terreno scivoloso (fango, erba bagnata…). Assicura la partenza del veicolo in queste condizioni particolari mediante il massimo trasferimento di coppia sulla ruota con la maggiore aderenza. Agisce come un differenziale a slittamento limitato (DGL) ed è particolarmente adatta a percorrere i sentieri. E’ attiva fino a 80 km/h.
Sabbia mantiene il pattinamento contemporaneo delle due ruote motrici per far avanzare il veicolo su un terreno mobile e ridurre il rischio di insabbiamento. Questo modo funziona fino a 120 km/h poi si sposta alla modalità Standard.
ESP Off lascia al conducente la libertà di disinserire completamente l’ESP e il Grip Control, fino a 50 km/h, e di gestire la motricità in piena autonomia.
In definitiva, il Grip Control (disponibile con pneumatici 205/50 R 17) permette di ampliare l’utilizzo di 2008 senza l’aggiunta di componenti meccanici come accade per le 4×4 tradizionali. Infatti funziona grazie ad alcuni elementi elettronici che equipaggiano già la vettura.

 

 

508 RXH, l’ibrida diventa all road508 RXH, interpretazione dell’alto di gamma secondo Peugeot, ha caratteristiche di mobilità che la collocano nel mondo delle all-road, a partire dall’assetto rialzato di 50 mm per finire con la catena di trazione ibrida diesel- elettrico che poi determina le sue caratteristiche di motricità … all road. 508 RXH, infatti, è proposta solo con la catena di trazione 2.0 HDi FAP® HYbrid4. I due motori possono funzionare in modo alternato o contemporaneo: il diesel (che muove le ruote anteriori) funziona in modo ottimale su percorsi extraurbani o autostradali; l’elettrico (che agiste sulle ruote posteriori) subentra nelle partenze o nella guida a basse velocità. Il passaggio dal motore elettrico a quello termico avviene automaticamente grazie al sistema Stop&Start; un alternatore reversibile mette in stand by il motore termico, per poi riavviarlo quando richiesto.

Peugeot 508 RXH

I due motori possono anche funzionare insieme in alcune condizioni di marcia, ad esempio in caso di accelerazioni decise, mentre quello elettrico è utilizzato anche per aumentare il piacere di guida. Permette, infatti, di eliminare i cali di coppia nei cambi di marcia del cambio robotizzato sequenziale a sei rapporti e interviene sistematicamente ad ogni partenza per facilitare l’avvio dell’auto. Le batterie di tipo Ni-MH (Nickel Metallo Idruro) che alimentano il propulsore elettrico sono posizionate sotto il piano di carico e si aggiungono alla classica batteria da 12V. Nelle fasi di decelerazione, un sistema di recupero trasforma l’energia cinetica in energia elettrica per ricaricare le batterie Ni-MH. Grazie allo schema HYbrid4, 508 RXH mette a disposizione del guidatore diverse modalità di guida, selezionabili tramite una manopola sulla console centrale.
Auto – l’elettronica gestisce automaticamente tutto il sistema; permette di ottenere i livelli più bassi di consumi ed emissioni.
Zev (Zero Emission Vehicle) – si utilizza la sola motricità elettrica; le batterie ad alta tensione devono essere cariche al 50%; si disattiva oltre i 60 km/h o dopo circa 4 chilometri.
Sport – privilegia il dinamismo, con leggi di selezione delle marce più rapide a regimi più alti. Consente di raggiungere la potenza massima combinata di 147 kW (200 cavalli).
A queste si aggiunge la modalità 4WD per i terreni a scarsa aderenza. Diesel e motore elettrico funzionano simultaneamente e la ripartizione della coppia arriva fino al 40% sul retrotreno a bassissima velocità. È sempre disponibile anche con le batterie scariche, grazie agli 8 kW di potenza continua che può fornire l’alternatore reversibile di cui dispone la 508 RXH.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Close