EventiNews

Elaborare 4×4 a Carrara

Grande successo per Elaborare4x4 a CarraraFiere in occasione della 12 edizione del 4x4Fest, in un weekend all’insegna della passione fuoristradistica e delle grandi emozioni in 4×4. a conferma del brillante risultato lo stand di Elaborare4x4 è stato continuamente preso d’assalto dai fedeli lettori e appassionati fuoristradisti, ma anche da semplici curiosi. Come ogni anno lo stand è stato vivacizzato e arricchito dalla conturbante presenza di due splendide hostess come Michela Ugolini e Alessia Pucci, che hanno intrattenuto gli avventori firmando copie della rivista e posando insieme a loro. All’interno dello stand ha fatto bella mostra di sé il mitico Suzuki Samurai di Elaborare4x4. e un allestimento per l’accoglienza fornito OMP, dove la preziosa presenza di Luigi Sodano e Fabio Pappagallo hannmo reso tutto più efficiente. Molto gradita la novità dei corsi di guida sicura in fuoristrada organizzati dalla rivista Elaborare4x4 in collaborazione con la FIF, che hanno raccolto numerose adesioni, anzche dai neofiti del fuoristrada. Oltre alla parte teorica e pratica svolta da istruttori in aule messe a disposizione alla FIF, completata dalla prova in pista con i mezzi Grand Vitara e Jimny della Suzuki. Buona infine l’affluenza dei partecipanti nella tre giorni del Salone e tra gli stand più frequentati 4Technique, Raptor4x4, Totani, Traction e tutte le aziende 4×4 che hanno notevolmente arricchito la fiera con la gamma ricca degli accessori fuoristrada, contribuendo alla buona riuscita della kermesse. Chi avesse mancato l’appuntamento potrà consolarsi sfogliando un servizio approfondito sul prossimo numero della rivista Elaborare4x4.

 

 

Le Case automobilistiche hanno esposto molte novità e le hanno fatte testare; assieme a loro gli Specialisti e i Preparatori più competenti hanno presentato un’ampia scelta anche nel campo degli accessori per un mercato sempre più esigente dove si fa apprezzare la qualità del made in Italy. L’eccellenza Italiana ha conquistato il popolo del 4x4Fest, che è accorso numerosissimo al Salone di riferimento 4×4 del mercato italiano e, ormai, anche europeo, per testare sul campo le novità e trovare le soluzioni più adeguate per muoversi in sicurezza su qualunque terreno.
Polaris Italia Egimotors (www.egimotors.com) è il marchio che fa dell’azienda lombarda un protagonista di assoluto livello tecnico e prestazionale, tanto da essere il riferimento europeo per Polaris responsabile della raccolta ordini, elaborazione del prodotto e rivendita con l’omologazione più adatta: “stradale” (quadriciclo) o “agricola” (trattore), cui da un mese si affianca una terza, interessante, possibilità: l’omologazione come “macchina operatrice”. A CarraraFiere, infatti, la Casa è ritornata in forze con il suo team completo di addetti preparati e motivati a presentare due mezzi  della gamma 2013: un nuovo Side by Side da lavoro, il Ranger 900 XP che con i suoi 60 cavalli si colloca in una fascia alta di mercato dei “side by side” e  l’inedito Scrambler 850 H.O. che, con i suoi 77 cavalli, risponde alle aspettative dell’utenza più esigente del brand. Nelle tre giornate di manifestazione il pubblico ha potuto assistere alle rocambolesche esibizioni in pista dei mezzi Polaris fra i quali una versione  elettrica del Ranger EV.
Allo stand ARTIC CAT di Crociani ATV division, Cristiano Crociani illustra con entusiasmo e passione la storia dell’azienda senese che, da un lustro, distribuisce in Italia i marchi ufficiali di  alcuni tra i brand più rinomati di quad: Artic Cat, Can-am, Kawasaki.  L’azienda si occupa di vendita, assistenza e  distribuzione, inclusa la consegna gratuita a domicilio attraverso l’autotrasportatore di proprietà. Allo stand si può ammirare- quando non sta girando in pista- l’ultimo nato di Artic Cat, il “Wild cat”, in commercio da due mesi, accanto ai prodotti Can-am 2013 di nuova generazione.
Il Gruppo Totani  (www.totani.it), guidato abilmente da Silvio e Tito Totani, è da ben 65 anni un protagonista importante nel panorama automotive italiano e opera, dall’Aquila, nel settore della distribuzione, della preparazione e dei ricambi. Da Concessionaria plurimandataria di fuoristrada negli anni ’70, a preparatore tecnico di veicoli off-road per Campionati Italiani di Fuoristrada e Rally Marathon, passando attraverso una professionale rete di assistenza, l’azienda vanta un reparto preparazioni che sviluppa veicoli fuoristrada nuovi testando le modifiche tecniche apportate direttamente sul campo di corsa, prima di garantirne l’affidabilità alla sua utenza. Alla dodicesima edizione del 4x4Fest Totani presenta in anteprima il prototipo OT1 Tripmaster, valida alternativa ai Tripmaster in commercio, che è stato totalmente progettato dal Gruppo dell’Aquila e verrà commercializzato dal prossimo mese. In un momento delicato per l’economia italiana ecco due inedite proposte che incontrano il favore del pubblico: la nuova serie di fari a led che sono stati ottimizzati in termini di qualità e proposti ad un prezzo inferiore alla precedente edizione e gli allettanti “pacchetti low cost” indirizzati alle Aziende (flotte, noleggi a lungo termine, etc) che offrono  un allestimento completo per auto aziendali 4×4 : a fronte di una spesa contenuta si può” vestire” un mezzo da super offroad vehicle, con un ritorno di effetto sicuro. Per movimentare le tre giornate di manifestazione Totani ha scelto il partner Garmin per offrire, due volte al giorno la Garmin GPS Academy, corso gratuito di orientamento GPS  a cura del guru delle applicazioni GPS Garmin Massimo D’Eramo  Più di un centinaio di persone al giorno hanno imparato ad usare i ferri del mestiere, districandosi tra scouting e pubblicazione, per realizzare una custom map ottimizzando le prestazioni del super tecnologico “Montana” (3GB di memoria) pensato per l’outdoor ma assolutamente adatto all’offroad: il meglio per approfondire la tecnologia satellitare e avvantaggiarsene per vivere più intensamente la propria passione a bordo!
4Technique di Modena (www.4technique.it), si è affermata in Italia come azienda leader per la distribuzione di accessori per fuoristrada, grazie alla passione di Alessandro Arada, grande conoscitore del settore e del mercato: a lui si rivolgono preparatori di veicoli speciali, privati alla ricerca degli allestimenti più innovativi da testare in show-room, o di un consiglio per intraprendere viaggi nel deserto, settore nel quale Arada ha accumulato grande competenza, in collaborazione con le più prestigiose organizzazioni di viaggi raid. Al 4X4Fest 4Technique si presenta con  uno showroom di forte impatto visivo ed una variegata offerta di accessori, dal più semplice al più elaborato: novità di quest’anno i portapacchi UPRACKS,  progettati appositamente per assecondare qualsiasi esigenza di carico sul tetto.
Direttamente dagli Stati Uniti, ma con un cuore tutto italiano, la RIPP Superchargers (www.rippmods.com; www.rippeurope.com) conquista il pubblico degli appassionati con i suoi “kit fai da te” di compressori già testati nel mercato statunitense dove, seguendo le istruzioni passo a passo, in sole 6 ore è garantito il montaggio. Ross Esposito, nato a Brooklyn da babbo italo-americano, cresciuto in officina a pane ed elaborazioni di vetture di super lusso (la RIPP Modification), ancora bambino modificava e potenziava gli skateboards e le biciclette dei suoi amici. Crescendo ha trasferito l’esperienza maturata alle vetture da corse dove per anni si è cimentato, conquistando il podio a bordo della sua Acura Integra e guadagnando il titolo del più veloce dell’East side. Dal 2001 la RIPP Superchargers è il riferimento oltreoceano per quanti vogliano preparare e modificare le proprie vetture anche offroad: dagli Stati Uniti, al Canada e Sud America, dall’Australia, all’Indonesia ed al Sud Africa Ripp è il riferimento, sinonimo di qualità ed affidabilità. Associato a Rockstar Energy drink, il brand numero uno delle bibite energetiche in USA, dopo aver presenziato ai Saloni di settore extra europei e prima di recarsi a Las Vegas, Ripp Esposito in persona ha vissuto la tre giorni del 4x4Fest con grande entusiasmo, spinto dal progetto coraggioso di diventare operativo nel nostro mercato, dove risiedono le sue radici, e dare un suo contributo al rilancio del business.
E a proposito di specialisti, due aziende italiane sono il fiore all’occhiello del comparto cerchi in lega e catene da neve:
Da un lato la SPATH WHEELS di Bergamo vanta un’esperienza ultra ventennale nella progettazione e costruzione di cerchi in lega 100% made in Italy e nella distribuzione in tutto il mondo. Un prodotto di nicchia, di altissima qualità, ma con un ottimo rapporto qualità-prezzo e studiato per adattarsi ad ogni richiesta. Alla Spath Wheels sono in grado di offrire personalizzazioni per cerchi da vettura che vengono disegnati dagli esperti della Società, oltre a fornire  ruote per furgoni, per Van e fuoristrada da 15” a 22”. Al 4x4Fest espongono una ricca offerta, dal design particolare e ricercato, aggressivo ed efficiente, accanto a modelli di grande eleganza: ce n’è per ogni gusto ed esigenza.
Non lontano da Spath Wheels il brand THULE, leader mondiale svedese negli accessori, nella qualità e nel design, ingloba al suo interno l ‘italianissima KONIG di Molteno (Lc) , dal 1966 l’azienda di riferimento in Italia per il mondo neve con catene indirizzate al segmento professional (fuoristrada, autobus, truck agricoli e sgombra neve, oltre a muletti, quad e piccoli trattori). Lo slogan dell’azienda potrebbe essere davvero “cateniamo qualsiasi cosa!” L’azienda italiana è stata inserita nel 2004 nel gruppo THULE, già forte in ogni continente, e dalla felice sinergia  ne è scaturita un’opportunità: tramite l’organizzazione Thule il made in Italy viene distribuito in tutto il mondo. Il brand svedese, infatti, ha così aggiunto all’offerta il segmento consumer (mondo auto, trasporto leggero). Al 4x4Fest presenta in offerta un’ampia scelta di modelli tra cui una particolarità: la catena “easy fit” che si monta in soli 12”: il Guiness World record ha registrato e documentato il montaggio di ben 81 catene in 2 minuti da 12 persone…per chi si muove sulla neve spesso, una vera sfida!
Allo stand MAK/Yokohama, l’accoglienza delle splendide inviate di Donnavventura, reduci dall’ultima spedizione a bordo del Pick-up Mitsubishi, inseparabile compagno di viaggio da tante edizioni, attrae curiosi ed appassionati avvicinandoli ai modelli di ultima generazione presentati dalla Casa, brand di riferimento storico del settore pneumatici. A partire da Yokohama Geolandar SUV modello indirizzato a quanti cercano un compromesso efficace fra precisione di guida, grip costante, basse emissioni e bassa rumorosità di marcia. Anche il G055 si ispira alla filosofia green BluEarth (essere pneumatici amici dell’uomo e della società, con performance ambientali di primo livello) unita alla tecnologia eco by Yokohama, avvalendosi del contributo dato dall’olio estratto dalla buccia degli agrumi e dalla fondamentale funzione dell’Airtex Liner, il sottilissimo rivestimento interno, brevetto Yokohama, che assicura una tenuta costante della pressione di gonfiaggio e un peso ridotto di due terzi. MAK presenta MAK Highlands, 5 razze sdoppiate per una ruota SUV di grande carattere: un nuovo imponente modello dedicato a tutta la gamma di SUV Range Rover/Land Rover, e in particolare al modello più recente e di grande successo, l’Evoque. Il design, le applicazioni e le misure di MAK Highlands si ispirano infatti alle linee estetiche e alle esigenze tecniche dei modelli di questi brand. Inoltre è in grado di personalizzare in modo originale e unico tutti i luxury SUV di ultima generazione, dall’Audi Q7 alla BMW X6.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Close
Close