C.I. Cross C. RallyEventiNewsRacing

Great Wall riparte dalla Sicilia con il Baja Terra del Sole, dopo il debutto a Italian Baja 2013

Nonostante il ritiro, tuttiom lo staff di Erre Motors Team è concorde nel definire più che positivo il debutto in gara della nuova versione del fuoristrada in gara, ripartendo di nuovo con grinta in vista della trasferta fra pochi giorni in Sicilia. Così anche se la gara è terminata anzitempo, a “bocce ferme” non può che essere considerato positivo l’esordio all’Italian Baja di Pordenone della Great Wall Hover 5 WRC dell’Erre Motors Team di Palermo. “Va tenuto presente” racconta il presidente del team, Riccardo Milazzo, “che questa era a tutti gli effetti una “prima volta”, per la macchina (perlomeno in questa versione) e per il suo equipaggio. I problemi di gioventù che l’hanno fermata li avevamo messi in preventivo … ci vorrà un anno per averla pronta al meglio: ma sono sicuro che già prima di allora qualche soddisfazione ce la saremo tolta”. Dello stesso avviso anche il pilota, Claudio Petrucci, che parla così dell’esperienza “Great Wall” in questa ventesima Italian Baja. “Il problema allo sterzo che poi ci ha costretto al ritiro” racconta “ho cominciato a sentirlo fin dal prologo ; non riuscivo a controllare bene la macchina … ma francamente va detto che non ce l’avevo ancora in mano. Il giorno dopo ho fatto un primo giro andando piano e poi, capite tutta una serie di cose, mi sono mosso molto più deciso il secondo. Purtroppo, prima che riuscissimo a uscire dalla prova, è intervenuto il guasto che ci ha fermati … davvero un peccato, perché sono sicuro ch avremmo avuto un riscontro cronometri significativo.Comunque sia, confermo quanto ho già detto prima del via: la macchina c’è, ha un ottimo motore e una tenuta di strada davvero notevole. Ha lo sterzo da rivedere e le sospensioni anteriori su cui bisogna ancora lavorare ma dietro … è uno spettacolo! Entri nelle buche, affronti i salti e non si scompone … è davvero un’ottima macchina. Sono d’accordo con Riccardo, ci darà grandi soddisfazioni!”.

 

Il mezzo è ora tornato nella “factory” di Massimiliano Monte, dove è in corso la messa a punto in vista della prossima gara. Che sarà in Sicilia, all’inizio di aprile, quando, a Corleone (Palermo), si correrà la terza edizione della Baja Terra del Sole, la gara di casa del “team manager” Riccardo Milazzo. A seguire, a maggio il Rally dell’Adriatico, nelle Marche, a inizio settembre la Baja Puglia & Lucania, in Basilicata, a fine settembre la Baja Costa Smeralda, in Sardegna, e infine la Baja by FIF, in Toscana.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Close