EventiJeepModelliNews

Jeep al Motor Show di Bologna con il nuovo Grand Cherokee SRT8 e la nuova serie speciale Arctic

All’edizione 2011 della kermesse bolognese, due anteprime assolute per l’Italia celebrano 70 anni di evoluzione tecnologica e passione per l’outdoor. Protagonista dello stand, il nuovo Grand Cherokee SRT8, la versione ad alte prestazioni del top di gamma Jeep. Accanto al modello Jeep più potente e veloce mai realizzato, debutta in anteprima per il pubblico italiano l’inedita serie speciale Arctic dell’icona Jeep Wrangler, realizzata per sfidare i territori più estremi. Prima italiana per la collezione life-style griffata Jeep in vendita presso lo stand di Bologna. Il percorso off-road adiacente allo stand consentirà ai visitatori di vivere un’autentica ‘Jeep experience’ a bordo di Jeep Wrangler e Jeep Grand Cherokee.
Protagonista della rassegna bolognese sarà dunque la versione ad alte prestazioni SRT8 dell’ammiraglia Jeep Grand Cherokee equipaggiata con il nuovo propulsore HEMI® da 6,4 litri e 470 CV di potenza. Esposta in anteprima per il pubblico italiano nell’esclusiva tonalità Red con interni in pelle Black, la versione SRT8 è il modello Jeep più veloce e potente mai realizzato con prestazioni da autentica supercar. Cerchi da 20 pollici, profilo ribassato, design funzionale ed interni ispirati alle auto da corsa, caratterizzati dal nuovo volante SRT con comandi del cambio integrati, conferiscono alla vettura un look muscoloso ed aggressivo e promettono prestazioni sportive sia su strada che in pista. Il debutto sul mercato italiano è previsto nel primo trimestre 2012. Sotto i riflettori dello stand Jeep a Bologna ci sarà anche la nuova serie speciale Arctic di Jeep Wrangler: presentata nella nuova tonalità Winter Chill con interni neri Tectonic, la versione Arctic si ispira al tema dell’inverno ed offre un nuovo esclusivo allestimento per gli amanti dell’avventura e delle prestazioni assolute. Con esclusivi dettagli stilistici, cerchi neri da 17″, hard top in tinta ed accessori Mopar®, la nuova serie speciale è equipaggiata con il turbodiesel da 2,8 litri e sarà disponibile con la configurazione a due e a quattro porte nel primo trimestre 2012. “The Power of a Line” è il tema dello stand Jeep: la linea di discendenza è simbolo della forza del leggendario heritage del marchio americano e, nell’anno del suo 70 anniversario, racconta la costante evoluzione di un marchio-icona dell’industria automobilistica. Un marchio sinonimo di fuoristrada che negli anni ha saputo sempre rinnovarsi mantenendosi allo stesso tempo fedele ai propri valori e al proprio DNA. Il tema della linea disegna un collegamento virtuale che attraverso sette decenni di storia unisce l’attuale gamma Jeep alla prima originale autentica 4×4. Situata all’interno del padiglione 19, l’area espositiva di 750 mq si sviluppa su una struttura dal design moderno, minimalista e funzionale valorizzata da un sistema di illuminazione che, come delle quinte scenografiche, sottopone ognuna delle vetture esposte ad un fascio di luce ravvicinato in grado di accentuarne forme e contrasti cromatici. Attraverso un attento utilizzo dei colori, lo stand racconterà la molteplicità di territori nei quali le vetture della gamma Jeep sanno esprimere il loro carattere: in città come nell’off-road estremo. I toni del beige, del grigio e del bianco tracciano intorno agli esemplari esposti il confine tra dune di sabbia, un percorso innevato ed una strada asfaltata: luoghi ideali dove mettere alla prova le capacità 4×4 e le prestazioni on-road dei SUV del marchio americano. Accanto alle due novità presentate a Bologna, l’area espositiva ospiterà i modelli della rinnovata gamma Jeep: il pubblico potrà ammirare il top di gamma Jeep Grand Cherokee Overland con eleganti esterni Stone White ed interni in pelle Nappa Black equipaggiato con il propulsore turbodiesel V6 3.0 CRD da 241 CV di potenza dotato di tecnologia Multijet II; il leggendario Jeep Wrangler nella versione a passo lungo Unlimited con turbodiesel 2,8 litri da 200 CV di potenza esposto nella colorazione Bright White con interni Black; l’Urban SUV compatto Jeep Compass nella configurazione a quattro ruote motrici ed efficiente turbodiesel da 2,2 litri e 163 CV di potenza con esterni Bright White ed interni Black ed il Medium SUV Jeep Cherokee equipaggiato con motore turbodiesel 2.8 CRD esposto nella tonalità Mineral Gray con interni Black. Immagini e filmati sulla parete di fondo e sulla superficie a LED della colonna centrale, accompagneranno il pubblico alla scoperta delle straordinarie caratteristiche dei modelli Jeep. L’atmosfera elegante e raffinata dell’area bar offrirà agli ospiti momenti di piacevole relax e delizie gastronomiche. In uno spazio dedicato all’interno dello stand, sarà allestita l’area merchandising, dove il pubblico potrà acquistare gli esclusivi accessori e capi di abbigliamento della nuova collezione life-style griffata Jeep. La nuova linea life-style è stata disegnata per celebrare il lancio della rinnovata gamma Jeep e debutta sul mercato italiano in occasione della kermesse bolognese. Attraverso la distribuzione di materiale informativo e l’allestimento di alcuni materiali dedicati sullo stand, il pubblico potrà conoscere i prodotti di FGA Capital, società finanziaria specializzata nel settore automobilistico. La società è operativa in Italia, con i marchi Sava e Leasys-Savarent, ed in Europa con un’unica mission: supportare le vendite di autoveicoli di tutti i marchi Fiat Group Automobiles e del marchio Jeep attraverso prodotti finanziari innovativi e completi di servizi ad alto valore aggiunto dedicati alla rete dei concessionari, ai clienti privati e alle aziende.

Jeep Track – Quest’anno, il marchio Jeep offrirà al pubblico del Salone di Bologna un’esperienza completamente nuova ed entusiasmante: nel cuore della città bolognese verrà infatti allestito il ‘Jeep Track’, uno speciale percorso off-road che consentirà ai visitatori e alle loro famiglie di fare un’autentica esperienza di guida in fuoristrada. Con una superficie di 1.860 mq, il Jeep Track riproduce una metropoli americana in miniatura arricchita da superfici ad ostacoli che si incontrano comunemente nella marcia in fuoristrada. Situato esternamente presso l’area 43, nella zona immediatamente adiacente allo stand Jeep, lo spazio sarà aperto al pubblico nelle giornate successive a quelle riservate alla Stampa ed offrirà ai visitatori del Salone di Bologna l’opportunità di provare all’interno dell’area espositiva le straordinarie prestazioni on e off-road dell’icona Jeep Wrangler e del top di gamma Jeep Grand Cherokee. L’allestimento del Jeep Track esprime l’americanità del marchio e riproduce idealmente la città di New York attraverso alcuni degli elementi che la caratterizzano in modo inequivocabile: un grattacielo, un pannello con lo skyline della città, la facciata di un palazzo alla cui base si apre la stazione metropolitana e due facciate di palazzi storici newyorkesi degli anni Trenta. Il bar e la stazione di servizio ricordano nello stile le tele di Edward Hopper, il noto pittore realista americano del XX secolo. Proprio quest’ultima sarà il punto di partenza per coloro che effettueranno il test drive mentre il palazzo in costruzione collegherà idealmente le due esperienze di guida: quella su strade di città e quella in off-road.

Jeep® Grand Cherokee SRT8®: la supercar Jeep – La versione ad alte prestazioni SRT8 del top di gamma Jeep coniuga le doti di funzionalità del marchio americano alle straordinarie performance Street and Racing Technology ed offre stile, lusso e contenuti tecnologici di ultima generazione. Cerchi da 20 pollici, profilo ribassato, design funzionale ed interni ispirati alle auto da corsa con nuovo volante SRT con comandi del cambio integrati conferiscono alla vettura un look muscoloso ed aggressivo. Grazie al nuovo propulsore V8 HEMI® 6,4 litri da 470 CV e 630 Nm, il modello Jeep più veloce e potente mai realizzato offre prestazioni di assoluto riferimento: 0-100 km/h in 4,9 secondi, velocità massima di 255 km/h; 100-0 km/h in 35 metri. Il nuovo sistema di scarico attivo e la tecnologia Fuel Saver garantiscono consumi ridotti del 13% nel ciclo autostradale. Eccezionale comportamento stradale e straordinaria maneggevolezza sono assicurati da nuove sospensioni con ammortizzatori attivi e sistema di gestione della trazione Selec-Track. Dotazione di serie full-optional con doppio tetto panoramico CommandView®, sistema di intrattenimento e navigazione satellitare UConnect® GPS, Adaptive Cruise Control e dispositivo per la sicurezza Blind Spot Detection con Rear Cross-path detection. Il sofisticato impianto audio Harman Kardon® da 825 watt di serie sulla versione SRT8 assicura elevati livelli di entertainment a bordo. Jeep Grand Cherokee SRT8 sarà disponibile presso gli show-room Jeep in Italia nel primo trimestre 2012. Debutta in anteprima nazionale per il pubblico del Motor Show di Bologna la versione SRT8 ad alte prestazioni del top di gamma Jeep Grand Cherokee. Da settant’anni gli Sport Utility Vehicle del marchio Jeep sono noti in tutto il mondo per le eccezionali prestazioni, la funzionalità e la forte personalità stilistica. Il nuovo Jeep Grand Cherokee SRT8 combina queste caratteristiche con la tecnologia sviluppata dal team SRT (Street and Racing Tecnology) di Chrysler Group. Il risultato: la Jeep più veloce e potente mai realizzata ed uno Sport Utility Vehicle con contenuti tecnologici di ultima generazione e performance da supercar.

La nuova serie speciale Jeep Wrangler Arctic – Presenta un allestimento ispirato all’inverno e caratterizzato da esclusivi dettagli stilistici, cerchi neri da 17”, hard top in tinta e accessori Mopar®. La nuova versione speciale evoca le condizioni estreme delle regioni artiche per sottolineare come grazie a leggendarie capacità off-road perfezionate in sette decenni di evoluzione tecnica, l’icona Jeep sia in grado di dominare i percorsi più ostili e le situazioni di guida più impegnative. In Italia, la versione speciale Arctic sarà equipaggiata esclusivamente con il turbodiesel da 2,8 litri e sarà disponibile negli showroom Jeep nel primo trimestre 2012 nella configurazione a due e a quattro porte. Per raccontare l’anima più avventurosa e le leggendarie capacità 4×4 di Wrangler, il marchio Jeep presenta in anteprima nazionale per il pubblico di Bologna, la versione speciale Arctic. Jeep Wrangler Arctic prevede un inedito allestimento realizzato prendendo spunto dal clima rigido e dalle condizioni estreme che caratterizzano le regioni del circolo polare artico. Esprime l’impulso ad andare oltre i limiti conosciuti per avventurarsi in territori inesplorati grazie alla sicurezza garantita da capacità 4×4 perfezionate in settant’anni di leadership nel segmento. Le regioni artiche offrono infatti le condizioni di guida per cui l’icona Jeep è stata progettata: percorsi ostili, un clima severo con temperature che nel periodo invernale possono scendere fino a -45°C e venti in grado di soffiare ad una velocità superiore ai 160 km orari. L’allestimento Arctic è realizzato sulla versione Sahara di Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited. Il tema dell’inverno che ha ispirato la nuova serie speciale dell’icona Jeep ne caratterizza l’inedito look esterno e l’allestimento degli interni.

www.jeep-official.itwww.motorshow.it

 

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Check Also

Close
Back to top button
Close