EventiFordModelliNews

Presentato a Detroit il concept Ford Vertrek

Presentato in questi giorni al North American International Auto Show 2011 di Detroit, il Concept Ford Vertrek è un prototipo di SUV di piccole dimensioni, un incrocio fra la nuova Ford Focus e la Ford Kuga, che punta a diventare il crossover più elegante, sportivo e sofisticato della casa dell’Ovale Blu. Il concept Ford Vertrek anticipa dunque il prossimo SUV globale della Casa americana, atteso per il 2012, che vanta un design molto aggressivo, ma non pesante, un modello per tutto il mondo realizzato non a caso sulla piattaforma della nuova Focus. Le dimensioni sono compatte per la categoria: 4,53 metri di lunghezza e 1,87 di larghezza, una spanna in più rispetto alla Kuga attuale, ma che permetteranno, secondo la Casa un bagagliaio più capiente di circa il 20%, da 828 a 1879 litri. Tra le unità a benzina Ford Vertrek sarà equipaggiato con il propulsore EcoBoost da 1,6 litri dri da 1,6 litri già pronta a debuttare anche in Italia con la nuova Focus, ovvero uno dei propulsori a maggior efficienza del panorama mondiale. Per il mercato europeo sarà offerto anche il turbodiesel Ford Duratorq TDCi da 2,0 litri, common-rail a iniezione diretta. Il frontale si presenta più snello con griglia inferiore a trapezio e fari sottili, parafanghi ben disegnati ma non eccessivi, cofano motore muscolare il giusto e andamento del tetto perfino “dolce” per questo genere di vetture, con una cura  notevole a rendere le fiancate snelle e leggere da vedere. L’abitacolo per soli quattro passeggeri è all’avanguardia, dominato da un cruscotto scenografico a forma di ponte tra le portiere, rivestimenti in pelle anche per il quadro strumenti e illuminazione neon fluorescente rosso e arancio. Ford Vertrek Concept è equipaggiato con un’ampia gamma di tecnologie Ford, come il sistema Sync, l’Active Park Assist (sistema di assistenza al parcheggio), il sistema Blis (Blind Spot Information System ovvero il dispositivo per la segnalazione dell’angolo cieco), l’avviamento con il Ford Power, il recupero dell’energia in frenata e soprattutto la piattaforma Ford Sync per l’accesso ad internet e la gestione vocale di una miriade di funzioni. Altra novità pronta all’uso è il sistema Auto-Start-Stop che è in grado di ridurre i consumi e le emissioni di CO2  fino al 10%.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Check Also

Close
Back to top button
Close