C.I. Cross C. RallyEventiNewsRacing

RalliArt Off Road Italy all’Italian Baja con la squadra più numerosa

L’inizio del Campionato Mondiale Cross-Country Rally 2013 è alle porte con l’appuntamento a Pordenone in occasione dell’Italian Baja, la tappa italiana arrivata alla sua 20°  edizione. RalliArt Off Road Italy, Campione del Mondo T2 in carica, sarà presente alla gara di casa con un’ampia formazione, per conquistare ancora una volta la vetta della classifica. Con i performanti Pajero Mitsubishi T2, RalliArt schiera Elvis Borsoi, che nel 2012 ha conquistato con il team il 3° posto assoluto T2 della Coppa del Mondo dopo una straordinaria stagione, navigato da Stefano Rossi; i fratelli Carmine e Lucio Salvi, piloti con un’esperienza ventennale nei campionati rally raid internazionali, e l’equipaggio brasiliano formato da Marco de Moraes e Eduardo du Sachs, che già nella scorsa stagione hanno partecipato con il team a diverse competizioni mondiali, conquistando buoni piazzamenti, e nel 2013 si presentano con l’obiettivo di vincere la Coppa del Mondo. Nei ranghi RalliArt in occasione dell’Italian Baja anche Riccardo Colombo, da molti anni con il team e pluricampione italiano Rallyes Tout Terrain, che, in coppia con l’esperto navigatore Rudy Briani, gareggerà con il Mitsubishi L200. Pronti a “combattere” a colpi di acceleratore anche Paolo Biglieri e Massimiliano Catarsi che probabilmente saranno alla guida del T3 Light, vettura innovativa con cui hanno già partecipato a diverse gare del campionato nazionale e mondiale lo scorso anno. La formazione si amplierà quasi certamente con la partecipazione dell’equipaggio formato dai fratelli Silvio e Tito Totani, abili piloti con esperienza nelle più estreme competizioni mondiali, tra cui la Dakar.
L’Italian Baja, primo appuntamento 2013 del Mondiale costituito da 8 tappe distribuite tra marzo e novembre, inizierà giovedì 14 marzo con le verifiche sportive e tecniche. Venerdì 15 ci sarà l’uscita ufficiale sul percorso con la Tappa Super Speciale che si svolgerà nella zona del fiume Meduna per 13,27 km. Sabato la gara entrerà nel vivo con la prima tappa di 83,21 km e domenica si svolgerà il secondo e ultimo settore selettivo della stessa lunghezza con la successiva cerimonia di premiazione.

 

 

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Close