C.I. Cross C. RallyEventiMitsubishiModelliNewsRacing

RalliArt Off Road Italy presenta la stagione 2012

Dopo la grande sfida Dakar, RalliArt Off Road Italy, squadra ufficiale Mitsubishi Italia divisione fuoristrada, è pronta ad affrontare la nuova stagione partecipando alle più importanti competizioni mondiali. Il team schiererà un’ampia formazione di piloti e navigatori conosciuti a livello internazionale per il rilevante palmarès di vittorie e le performance significative nell’ambito dei campionati rally raid. Tra i piloti, correranno per RalliArt Off Road Italy in ordine alfabetico Elvis Borsoi, Claudio Busseni, Roberto Ciampolini, Riccardo Colombo, Alessio De Angelis, Marco Donadelli, Riccardo Garosci, Pierpaolo Larini, Carmine Salvi, Giovanni Segato, Gianluca Tassi, Silvio Totani, Eugenio Zeraschi e Marco Zucchi. La formazione dei navigatori sempre in ordine alfabetico sarà composta da Roberto Briani, Rudy Briani, Monica Buonamano, Massimiliano Catarsi, Pietro Musacchia, Paolo Paolini, Francesco Pellicciotti, Roberto Rebottini, Lucio Salvi, Sandro Sanesi, Giacomo Tognarini, Tito Totani ed altri noti piloti italiani e stranieri. Il primo importante appuntamento nel calendario RalliArt Off Road Italy sarà l’Italian Baja, dal 15 al 18 marzo, la tappa che inaugura il Campionato Mondiale Cross Country Rally 2012. Lo schieramento Ralliart a Pordenone sarà numeroso e comprenderà tutte le categorie. In attesa di annunciare la formazione definitiva, il team conferma la partecipazione di due equipaggi sudamericani, presenze di particolare interesse per la competizione in quanto diventano quattro i continenti rappresentati nella tappa italiana, oltre a Europa, Asia e Africa. Uno dei due equipaggi sarà composto da Reinaldo Varela navigato da Gustavo Gugelmin. Reinaldo Varela è un pilota brasiliano di fama mondiale con un palmares d’eccezione che conta ben 102 vittorie, più di 300 gare e numerosi podi in importanti campionati nazionali ed internazionali. Varela, nel mondo del rally fin dal 1982, in 30 anni di carriera è stato 7 volte Campione brasiliano Cross Country Rally e 4 volte Campione Paulista, nonché Campione mondiale Cross Country Rally categoria TT3 nel 2001, plurivincitore del campionato Rally dos Sertoes e Campione Mitsubishi Cup nel 2011. Varela ha partecipato a 4 edizioni della Dakar, conquistando il secondo posto in categoria TT3 nel 2001. Il suo navigatore, Gustavo Gugelmin campione Rally dos Sertões categoria T2 nel 2008 e vincitore del Campionato Mitsubishi Cup nel 2011 a bordo del Pajero TR4R Light. L’altro equipaggio sudamericano che parteciperà all’Italian Baja con RalliArt Off Road Italy sarà composto da Marcos Moraes navigato da Eduardo Sacks. Marco Moraes, con anni di esperienza nel settore, è attualmente Campione brasiliano Cross Country categoria prototipo 2011, vice campione paulista e nello stesso anno ha anche conquistato il titolo nel campionato Rally dos Bandeirantes. Moraes è molto conosciuto nel rally raid per essere anche l’organizzatore del campionato Rally dos Sertões, una competizione di grande prestigio che festeggia 20 anni nel 2012. A Pordenone dividerà l’abitacolo del mezzo RalliArt con Eduardo Sacks, esperto navigatore e direttore di gara del Rally dos Sertoes. Dopo l’Italian Baja, RalliArt Off Road Italy sarà impegnato nel Campionato del Mondo Cross Country Rally che proseguirà con l’Abu Dhabi Desert Challenge dal 30 marzo al 6 aprile negli Emirati Arabi e con il Sealine Cross Country Rally che si disputerà nel Qatar dal 15 al 21 aprile. A maggio, dall’8 al 13, sarà la volta del Rallye International de Tunisie ambientato nel deserto tunisino, mentre a luglio il Campionato tornerà in Europa con la tappa spagnola, la Baja España Aragón, in programma dal 22 al 24. Dal 23 al 26 agosto andrà in scena l’Hungarian Baja, mentre a settembre le tappe del campionato mondiale saranno la Baja Poland dal 13 al 16 e il Pharaons International Cross Country Rally dal 29 al 6 ottobre, con partenza e arrivo alle piramidi di Giza. La tappa conclusiva si disputerà in Portogallo con la 26º Baja Portalegre 500 dal 1 al 3 di novembre. Oltre al Campionato Mondiale, RalliArt Off Road Italy conferma la partecipazione al Silk Way Rally, competizione riservata ad auto e camion che attraversa la Russia, organizzata da A.S.O. (Amaury Sport Organisation), la stessa organizzazione della Dakar. E sarà proprio la Dakar la grande sfida con la quale la squadra concluderà l’anno e darà il benvenuto al 2013. Anche quest’anno il team ribadisce che non parteciperà invece al Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain, dato il poco interesse dimostrato dalla maggior parte dei piloti del settore a causa delle discutibili regolamentazioni e della incerta qualità delle gare in programma. La presenza di Ralliart Off Road Italy nelle varie competizioni sarà estesa a tutte le categorie in gara, dalle ormai consolidate T1 e T2, fino al T4 e alla nuova classe FIA T3 che il team ha promosso fin dalla sua nascita sviluppando, insieme a Danisi Engineering, il T3 Light, veicolo particolarmente innovativo per la straordinaria leggerezza unita ad una considerevole potenza, che fa essere il mezzo competitivo anche in relazione alle categorie superiori e allo stesso tempo aumenta, grazie ai costi ridotti, il numero di potenziali piloti che possono avvicinarsi a questo tipo di gare. Tutto pronto quindi per l’inizio della stagione con la numerosa formazione RalliArt all’Italian Baja, che sarà svelata a breve. Nell’occasione, gli equipaggi parteciperanno alla superspeciale di apertura il venerdì e dovranno poi percorrere un unico settore selettivo ripetendolo due volte il sabato e altre due volte la domenica in senso inverso, per un totale di più di 400 Km cronometrati.

www.ralliart-offroad.it

 

http://www.ralliart-offroad.it/
Tags

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Close