HondaModelliNews

Il nuovo SUV Honda CR-V riceve le 5 stelle Euro NCAP

Il nuovo Honda CR-V si attesta come uno dei veicoli più sicuri in Europa, secondo i nuovi risultati dei crash test indipendenti di Euro NCAP, ricevendo il massimo punteggio di 5 stelle. Il metodo di valutazione si concentra sulle prestazioni complessive di sicurezza del veicolo, e fornisce ai consumatori un unico punteggio di facile comprensione. Il sistema considera la protezione degli occupanti, la protezione dei bambini, la protezione dei pedoni e la disponibilità di sistemi di supporto alla guida. Fin dall’introduzione dell’attuale sistema di valutazione di Euro NCAP (febbraio 2009) tutti i modelli Honda testati hanno ottenuto 5 stelle : Accord, Insight, Jazz, CR-Z, Civic ed ora il nuovo CR-V.
L’alto livello di sicurezza del nuovo CR-V riflette l’impegno di Honda per la sicurezza generale dei veicoli. L’impegno di Honda per la sicurezza è rappresentato dal termine
“sicurezza per tutti, la sicurezza per il guidatore, ma anche la sicurezza per i passeggeri, i pedoni e gli occupanti degli altri veicoli”. L’impianto Honda per i crash test presso il centro di ricerca e sviluppo di Tochigi è in grado di analizzare gli impatti tra modelli di diverse dimensioni e peso e sviluppa le migliori soluzioni per ridurre le lesioni sia per i passeggeri
che per i pedoni. Il SUV nuovo CR-V è il prossimo modello della gamma Honda che riceve la nuova tecnologia Earth Dreams Technology del motore 1.6 i-DTEC diesel. Il CR-V 1.6 i-DTEC è disponibile a due ruote motrici con cambio manuale e sarà caratterizzato da 300 Nm di coppia e 120 CV con emissioni di CO2 di appena 119gr/km, fornendo un equilibrio eccezionale tra prestazioni ed economia di consumi. Questo nuovo modello sarà in vendita in autunno 2013.

Ecco i principali dispositivi di sicurezza che equipaggiano Honda CR-V:
Vehicle Stability Assist (VSA) con controllo della trazione – VSA è stato progettato per aiutare il conducente a mantenere il controllo in curva, accelerazione e durante le manovre improvvise grazie all’applicazione, se necessario, del freno alle ruote di destra o di sinistra e modulando la coppia del motore, come richiesto.

Motion Adaptive Electric Power Steering (MA-EPS) – Il sistema rileva l’instabilità in condizioni scivolose, sia in curva che in frenata e provvede ad incoraggiare il guidatore a sterzare nella direzione corretta. Oltre a migliorare l’efficienza e ad ottimizzare le reazioni del conducente, il sistema aiuta a stabilizzare la frenata ed a ridurre il sottosterzo ed il sovrasterzo.

Sistema di arresto di emergenza – Il sistema attiva automaticamente il freno e le luci di emergenza (indicatori) quando rileva una situazione di arresto di emergenza. Le luci lampeggiano rapidamente per avvertire i veicoli che seguono che l’auto si sta fermando bruscamente, riducendo il rischio di una collisione.

Sistema avanzato di suppoto alla guida (ADAS) – Si tratta di una combinazione di tre diverse tecnologie innovative che aumentano la sicurezza portandola ad un nuovo livello:
1. Sistema di mantenimento della corsia (LKAS) LKAS utilizza una telecamera per rilevare la posizione della vettura all’interno delle linee di carreggiata e fornisce una coppia di sterzo in caso di necessità, contribuendo in tal modo alla sicurezza di guida. 2. Cruise control adattativo (ACC) ACC consente di impostare sia la vostra velocità che la distanza dal veicolo che precede. Se i parametri scendono sotto il livello impostato, il sistema decelera immediatamente il veicolo. Quando è richiesta la decelerazione più veloce ACC avvisa il
conducente di frenare. 3. Sistema di franata a riduzione d’impatto (CMBS) CMBS tiene monitorata la distanza e la velocità rispetto al veicolo che precede, avvertendo il conducente quando si verifica una situazione di probabile rischio di collisione e contribuendo a ridurre i danni dell’impatto quando la collisione diventa inevitabile. Tutti i sistemi ADAS sono intesi a supporto del guidatore, e non in sua sostituzione.

Struttura del telaio Advanced Compatibility Engineering (ACE) – La struttura del telaio ACE fornisce la massima protezione degli occupanti in una varietà di condizioni reali di impatto. Un telaio poligonale montato anteriormente, è progettato per impedire la deformazione dell’abitacolo attraverso la distribuzione delle forze causate da un impatto attraverso diverse linee principali portanti – e lontano dal vano passeggeri. Inoltre, la struttura del telaio ACE contribuisce a ridurre al minimo il rischio di finire sotto o sopra un altro veicolo, questo è particolarmente importante nei casi in cui si verifica una collisione frontale tra veicoli di diverse altezze, peso o di costruzione del telaio.

Protezione dei pedoni – La conformazione del frontale del nuovo CR-V è progettata per assorbire energia in caso di urto con un pedone. I dispositivi di riduzione delle potenziali lesioni ai pedoni comprendono:
– Una zona libera sotto il cofano che ne consente maggiore spazio per la deformazione.
– Perni tergicristallo progettati per staccarsi al momento dell’impatto
– Supporti laterali anteriori e cerniere del cofano progettati per il massimo assorbimento di energia

Poggiatesta anteriori attivi – I sedili anteriori del nuovo CR-V sono dotati di un sistema di attenuazione del colpo di frusta, che è stato progettato per contribuire a mitigare la gravità delle lesioni al collo in caso di urto posteriore.

A proposito del nuovo CR-V – Il nuovo CR-V fornisce un equilibrio tra l’efficienza e le prestazioni di una berlina e la funzionalità e la sicurezza di un SUV. Il nuovo CR-V offre una eccellente praticità grazie all’ampio bagagliaio della capacità di 1.648 litri e comprende anche sedili posteriori ribaltabili 60/40 che possono essere abbattuti con un unico semplice gesto. Tirando una maniglia, il CR-V può essere trasformato da una comoda vettura passeggeri a cinque posti in un pratico e versatile veicolo per i carichi. Caratteristiche del nuovo modello includono la modalità ECON, che aiuta a ridurre al minimo il consumo di carburante e il sistema Eco Assist che avvisa i conducenti su come il loro stile di guida sta avendo effetto sul risparmio di carburante. Anche la tecnologia Start & Stop è di serie sulla nuova CR-V 1.6 i-DTEC. Oltre cinque milioni di CR-V sono stati venduti in tutto il mondo fin dalla sua introduzione nel 1995. Il CR-V è uno dei SUV più venduti al mondo, in più di 160 paesi in Europa, Asia, Nord America, Sud America e Africa.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Check Also

Close
Close
Close