ModelliNewsNissan

Nissan Pathfinder per la Polizia di Stato

Nissan Italia si è aggiudicata la fornitura di Pathfinder per la Polizia di Stato, a seguito di un bando emesso dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno – . Tale risultato rientra nella strategia della casa giapponese di potenziare il programma di vendita diretta, che ha visto il personale di field a diretto contatto con i clienti utilizzatori, confermando Nissan un punto di riferimento anche nel mondo delle aziende e della pubblica amministrazione. I veicoli, alcuni dei quali allestiti con i colori e i loghi della Polizia di Stato, saranno consegnati nei prossimi giorni e verranno impiegati per le attività di pubblica sicurezza, anche in percorsi fuoristradali. Pathfinder rappresenta la soluzione ideale per chi lo utilizza la vettura in condizioni molto variabili. Dotato del raffinato sistema di trazione integrale Nissan ALL-MODE 4×4 a controllo elettronico, Pathfinder si adatta perfettamente alle condizioni stradali, passando dall’eccellente comfort autostradale, alle ottime performance in fuoristrada. Il nuovo diesel V6 da 3 litri con 231 CV 550 Nm di coppia, garantisce ottime prestazioni e una potenza capace di trainare fino a 3,5 tonnellate di peso. Le dotazioni di bordo sono particolarmente innovative e tecnologiche, in particolare “Nissan Connect Premium”, il sistema integrato di comunicazione, navigazione e audio. Dotato di un disco rigido da 40 GB e uno schermo touchscreen ad alta risoluzione, il sistema è caratterizzato da una visione tridimensionale “Birdview”. Nissan Connect Premium è dotato di un nuovo e intuitivo controller multifunzione, del servizio RDS-TMS, che fornisce le informazioni in tempo reale sul traffico. Pathfinder è più di un SUV: con sette posti in quasi tutte le versioni e interni flessibili, risponde a tutte le esigenze della vita professionale e familiare.

 

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Close
Close