MercedesModelli

Nuova GL 63 AMG by Mercedes-Benz

Sintesi perfetta di stile e prestazioni, il nuovo SUV GL 63 AMG by Mercedes-Benz è stato presentato in anteprima mondiale Salone Internazionale dell’Automobile di Mosca. Vettura high-performance dove il fascino della tecnologia si fonde alla ricca dotazione di serie e al comfort di guida superiore offerto dal raffinato abitacolo a sette posti, la nuova GL 63 AMG vanta un motore V8 biturbo AMG da 5,5 litri che raggiunge i 410 kW (557 CV) di potenza e i 760 Nm di coppia massima. L’assetto sportivo RIDE CONTROL AMG con stabilizzazione del rollio ACTIVE CURVE SYSTEM assicura dinamismo e comfort da riferimento. “La nuova GL 63 AMG completa la nostra gamma a trazione integrale, affiancandosi alla versatile ML 63 AMG e ai leggendari modelli G 63 AMG e G 65 AMG. GL 63 AMG è unica nel suo segmento, perché combina il comfort esclusivo della Classe S con le prestazioni di una berlina sportiva AMG”, ha commentato Ola Källenius, CEO di Mercedes-AMG GmbH, giunto a Mosca per festeggiare la première di GL 63 AMG. “Per AMG il mercato russo riveste un’importanza strategica. Nel primo semestre abbiamo registrato una crescita del 30%, il miglior risultato conseguito nella storia della nostra azienda, il mercato russo ha dato un contributo decisivo a questa crescita”, ha aggiunto Ola Källenius.

GL 63 AMG: lusso, design, sicurezza e dinamismo tipici Mercedes-AMG – Il V8 biturbo AMG da 5,5 litri dona alla GL 63 performance tipiche di una vettura AMG. Il feeling di guida è superlativo, per convincersene basta guardare i dati tecnici: potenza massima di 410 kW (557 CV), coppia massima di 760 Nm, accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente) che sale a 270 km/h per GL 63 AMG Performance. I consumi NEDC sono di 12,3 litri per 100 km (288 g CO2/km). L’otto cilindri AMG contrassegnato dalla sigla M 157 è dotato di un innovativo pacchetto high-tech che comprende iniezione diretta di benzina a getto guidato, iniettori piezoelettrici, sovralimentazione biturbo, raffreddamento dell’aria di sovralimentazione ad aria/acqua, basamento completamente in alluminio, quattro valvole per cilindro con regolazione dell’albero a camme, oltre che gestione dell’alternatore e sistema ECO start/stop. La trasmissione della coppia motrice alle quattro ruote è affidata al cambio 7G-TRONIC SPEEDSHIFT PLUS AMG. Dotato di tre programmi di marcia e della funzione di «doppietta automatica» nel passaggio alla marcia inferiore, il cambio automatico a sette marce si caratterizza per l’elevata versatilità. In modalità «Controlled Efficiency» (C) è attiva la funzione ECO start/stop che spegne l’otto cilindri quando la vettura è ferma. In modalità «C», inoltre, la curva caratteristica dell’acceleratore e del cambio ha un andamento più morbido e i cambi marcia sono anticipati; lo spunto avviene generalmente in seconda marcia. Il simbolo verde «ECO» sulla strumentazione AMG segnala al guidatore che la funzione start/stop è attiva.
Nei programmi di marcia «Sport» (S) e «Manuale» (M) non solo è disattiva la funzione ECO start/stop, ma l’interazione tra motore e cambio risulta più spontanea ed agile. La breve e precisa interruzione dell’accensione e dell’iniezione garantisce uno straordinario riscontro acustico oltre che tempi d’innesto più brevi nel passaggio alla marcia superiore a pieno carico.

Maggiore efficienza e dinamica di marcia – Per incrementare l’efficienza, il cambio automatico 7G-TRONIC SPEEDSHIFT PLUS AMG dispone di un nuovo convertitore di coppia «Fuel Economy» con pendolo centrifugo, di cuscinetti ad attrito ridotto e della gestione termica dell’olio del cambio. A ridurre ulteriormente i consumi concorrono gli ingranaggi degli assi ad attrito ridotto, lo sterzo sportivo parametrico elettromeccanico, l’ottimizzazione della trasmissione a cinghia, la regolazione «on demand» di tutti i gruppi secondari e di tutte le pompe.
Con la trazione integrale permanente 4MATIC, Mercedes-AMG adotta un ripartitore di coppia indipendente che distribuisce la forza motrice per il 40% sull’avantreno e per il 60% sul retrotreno, garantendo così un’elevata dinamica di marcia. Ma non basta: l’assetto sportivo RIDE CONTROL AMG con pacchetto AIRMATIC (che comprende sospensioni pneumatiche, montanti telescopici speciali, regolazione automatica del livello e sistema di sospensioni attive ADS) viene abbinato alla stabilizzazione attiva del rollio ACTIVE CURVE SYSTEM. Questo sistema di serie, armonizzato per i modelli AMG, prevede barre stabilizzatrici trasversali sull’asse anteriore e posteriore che riducono la tendenza al rollio della carrozzeria in curva a vantaggio dell’agilità e del piacere di guida. Al tempo stesso l’ACTIVE CURVE SYSTEM aumenta la stabilità di marcia e quindi la sicurezza, soprattutto a velocità sostenute.
Stabilizzazione del rollio, molleggio e sospensioni si adattano automaticamente alle diverse situazioni, offrendo un comfort di marcia ottimale, da una parte, e massima stabilità, dall’altra. Premendo un tasto, il guidatore della GL 63 AMG può scegliere tra le modalità «Comfort», «Sport» e «Sport plus». Le sospensioni pneumatiche integrali si regolano in funzione della velocità, abbassando la carrozzeria a velocità sostenute per ridurre la resistenza aerodinamica e aumentare la stabilità di marcia. L’elastocinematica specifica AMG sull’asse anteriore e la barra stabilizzatrice più rigida sull’asse posteriore garantiscono una maggiore precisione dello sterzo. La catena cinematica rinforzata offre una trasmissione della forza motrice ottimale e la tipica affidabilità Mercedes. La gestione elettronica della trazione 4ETS di serie ottimizza l’aderenza in presenza di diversi coefficienti d’attrito.

Sterzo parametrico sportivo e sistema frenante ad alte prestazioni – Lo sterzo parametrico sportivo elettromeccanico AMG dispone di una servoassistenza variabile in funzione dell’assetto scelto, contribuendo così ad un risparmio di carburante. La servoassistenza necessita infatti di energia solo quando chi guida muove effettivamente lo sterzo. La GL 63 AMG è dotata di serie di cerchi in lega AMG da 21” a 5 razze, in grigio titanio e torniti con finitura a specchio con pneumatici 295/40 R 21, mentre la Performance è equipaggiata con cerchi in lega AMG da 21” a 5 doppie  razze, in grigio titanio e torniti con finitura a specchio con pneumatici 295/40 R 21 Gli spazi di frenata brevissimi e l’elevata stabilità sono garantiti dall’impianto frenante ad alte prestazioni AMG con dischi forati autoventilanti su tutte le ruote da 390 x 36 mm (ant.) e da 345 x 26 mm (post.).

Design inconfondibile –  Carismatico, mascolino, unico: sono questi gli attributi che meglio descrivono il design della GL 63 AMG. Mercedes-AMG completa gli stilemi della nuova GL – dinamismo vocato alla potenza e sportiva eleganza – con elementi specifici che enfatizzano le particolari performance del V8 di Affalterbach. La mascherina del radiatore verticale tipica del GL con Stella centrale Mercedes è dotata di lamelle nere lucidate a specchio. Il kit aerodinamico AMG comprende la grembialatura anteriore che, grazie alle ampie aperture del radiatore assicura un efficace afflusso dell’aria ai moduli di raffreddamento. Nella presa d’aria tipica dei modelli AMG è ricavata una fessura attraverso la quale l’aria giunge sino ai moduli di raffreddamento, creando così una perfetta sintesi di design e alta tecnologia. La modanatura collocata al di sotto con una superficie cromata color argento opaco sottolinea l’impressione di larghezza ed è in perfetta armonia con le cornici delle luci di marcia a LED nelle aperture laterali dell’aria di raffreddamento. La grembialatura anteriore AMG confluisce armoniosamente negli esclusivi parafanghi ampliati. I grandi cerchi in lega AMG da 21″ con pneumatici 295/40 R 21 allargano la vettura di 22 mm su ogni lato. Lateralmente si notano i loghi «V8 BITURBO» sui parafanghi e le soglie di ingresso illuminate nel look alluminio. I parafanghi ampliati posteriori si raccordano alla grembialatura posteriore AMG ancora una volta impreziosita da una vistosa modanatura con superficie cromata color argento opaco e prese d’aria nere appena accennate. Un tratto distintivo visivo e acustico è dato dai due doppi terminali cromati in vista dello scarico sportivo AMG.

Interni all’insegna dell’esclusività – Tanto amore per i dettagli, perfetta ergonomia e generosa abitabilità. Tutti i sette posti del SUV high-performance di Affalterbach sono rivestiti in pregiata pelle, come anche il bracciolo centrale. I sedili sportivi AMG a regolazione elettrica sono dotati di doppie cuciture con colore a contrasto e di targhette AMG sugli schienali anteriori e posteriori esterni. Plancia portastrumenti, braccioli e rivestimenti delle porte sono in pelle ecologica ARTICO con doppie cuciture. Per il pacchetto Exclusive, disponibile a richiesta, questi componenti sono rivestiti in pregiata pelle designo.  Il volante Performance AMG a 4 razze assicura il perfetto controllo della vettura grazie alla pelle forata dell’impugnatura, alla corona del volante in pelle appiattita nella parte inferiore e ai comandi in alluminio. Quattro strumenti circolari sulla strumentazione AMG informano il guidatore. Nel monitor a colori TFT che si trova al centro è integrato un logo di benvenuto AMG e il menu principale AMG.

Scheda tecnica GL 63 AMG
Cilindrata 5461 cm3
Alesaggio x Corsa 98,0 x 90,5 mm
Rapporto di compressione 10,0 : 1
Potenza 410 kW (557 CV) a 5250-5750 giri/min
Coppia max. 760 Nm a 2000-5000 giri/min
Peso motore (a secco) 204 kg
Consumo complessivo (NEDC) 12,3/100 km
Emissioni di CO2 288 g/km
Accelerazione da 0 a 100 km/h  4,9 s
Velocità massima 250 km/h Limitata elettronicamente, 270 Km/h (Pacchetto AMG Performance)

 

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Close