JeepModelliNews

Nuova serie speciale Jeep Wrangler Mountain

Jeep presenta la nuova serie speciale Jeep Wrangler Mountain: passione per l’outdoor ed avventura si coniugano alle capacità off-road, all’affidabilità ed alla sicurezza dell’icona Jeep. La nuova Jeep Wrangler Mountain sarà commercializzata sul mercato italiano in edizione limitata esclusivamente con il turbodiesel da 2,8 litri e 200 CV abbinato al cambio manuale a sei marce o automatico a cinque velocità dal prossimo mese di settembre. Sfruttando il successo di pubblico riscosso dalla serie speciale Arctic, il marchio Jeep presenta la nuova edizione speciale a tiratura limitata Jeep Wrangler Mountain. Grazie ad un allestimento unico realizzato con esclusivi dettagli stilistici, cerchi in lega da 17 pollici ed accessori Mopar®, la nuova serie speciale è la vettura ideale per chi desidera distinguersi negli spazi aperti ed esprime le infinite possibilità di personalizzazione dell’icona Jeep. Jeep Wrangler Mountain è stata realizzata in omaggio a chi pratica attivamente l’outdoor. Con il richiamo al mondo della montagna, la nuova serie speciale evoca le leggendarie capacità dell’icona Wrangler per sottolineare  come contenuti tecnologici di riferimento ed un expertise nell’off-road senza eguali consentano di superare i percorsi più estremi e le situazioni di guida più impegnative. L’edizione speciale Jeep Wrangler Mountain è realizzata sulla versione Sport di Jeep Wrangler e sarà disponibile in Italia esclusivamente nella configurazione a due porte. Gli esterni della nuova serie speciale si contraddistinguono per la decalcomania nera che personalizza la parte centrale del cofano. Accenti Mineral Gray caratterizzano la mascherina anteriore ed i cerchi in lega da 17 pollici necessari ad affrontare le condizioni di guida più impegnative. La scritta ‘Mountain’ applicata sul lato sinistro del cofano riproduce coordinate di latitudine e longitudine familiari a chi ama l’avventura. Completano l’allestimento esterno della nuova versione speciale, il black hard top con vetri scuri, le pedane laterali con trama antiscivolo e lo sportello per il serbatoio carburante di colore nero firmato Mopar. Gli interni presentano sedili in tessuto con impunture Slate Grey e logo “Mountain” ricamato sullo schienale. L’equipaggiamento dell’abitacolo firmato Mopar prevede tappetini in gomma con un motivo  a rilievo che riproduce l’impronta degli pneumatici e maniglie di sostegno anteriori. Jeep Wrangler Mountain sarà disponibile nell’inedita tonalità Gecko e nei colori Dozer e Black Forrest Green già presenti nella gamma Wrangler. In Italia, la nuova serie speciale Mountain sarà commercializzata dal prossimo mese di settembre esclusivamente nella versione a due porte Jeep Wrangler equipaggiata con il brillante turbodiesel da 2,8 litri disponibile in abbinamento al cambio manuale a sei velocità con tecnologia Stop/Start ed alla trasmissione automatica a cinque marce con controllo elettronico interattivo Electronic Range Select (ERS) che consente di scegliere tra la modalità completamente automatica e quella sequenziale. Il motore 2.8 CRD sviluppa una potenza di 200 CV (147 kW) a 3.600 giri/min ed una coppia di 460 Nm a 1.600 – 2.600 giri/min (410 Nm sugli esemplari equipaggiati con cambio manuale). Progettato per affrontare i percorsi off-road più impegnativi, Jeep Wrangler Mountain dispone dell’assale anteriore Dana 30 e del poderoso assale posteriore Dana 44. Le leggendarie capacità off-road del marchio Jeep sono garantite dal sistema di trazione integrale part-time Command-Trac® NV241 inseribile ‘shift-on-the fly’ a due velocità con rapporto per le marce ridotte di 2.72:1. Questo sistema prevede tre modalità di guida: a due ruote motrici (2WD), a quattro ruote motrici (4WD High) e a quattro ruote motrici con marce ridotte (4WD Low). In condizioni di guida normali, il sistema Command-Trac prevede la marcia a due ruote motrici posteriori (2WD) e la trasmissione del 100% della coppia all’asse posteriore. Spostando l’apposita leva del ripartitore nella posizione 4WD High è possibile passare alla modalità a quattro ruote motrici. In questa modalità la ripartizione della coppia agli assi avviene con rapporto fisso 50/50. La modalità 4WD High garantisce più coppia motrice e trazione sui singoli assi ed è utilizzabile esclusivamente su fondi a scarsa aderenza, come nel caso di guida su sabbia, ghiaia, neve o ghiaccio. La modalità 4WD Low ideale per affrontare il fuoristrada più impegnativo, prevede l’inserimento delle marce ridotte. La modalità a marce ridotte consente di aumentare ulteriormente la coppia grazie al rapporto di moltiplicazione di 2.72:1 offerto dal ripartitore. La modalità 4WD Low trasferisce una maggiore coppia motrice sulle ruote per affrontare in sicurezza i percorsi off-road più difficili. Completano le eccezionali prestazioni off-road dell’icona Wrangler i sofisticati dispositivi ‘Hill Descent Control’, per il massimo controllo della velocità in discesa e ‘Hill Start Assist’, per l’assistenza alle partenze in salita. Entrambi i sistemi sono disponibili di serie; l’Hill Descent Control’ è equipaggiato esclusivamente sugli esemplari con cambio automatico. La dotazione di serie di Jeep Wrangler Mountain prevede climatizzatore automatico, sedile del guidatore regolabile in altezza, computer di bordo EVIC, cruise control e radio con lettore CD/DVD/MP3 ed ingresso AUX. Jeep Wrangler è la 4×4 originale ed autentica ed esprime l’anima anticonvenzionale del marchio americano abbinando eccezionali capacità fuoristradistiche al divertimento di guida offerto da una toy-car unica nel suo genere. Dalla sua invenzione ad oggi, Jeep Wrangler ha mantenuto inalterati i suoi caratteristici stilemi ed intatta la sua filosofia rimanendo uno strumento unico per vivere pienamente l’outdoor. Jeep Wrangler è commercializzato negli allestimenti Sport, Sahara e Rubicon. Sono inoltre disponibili in gamma le serie speciali a tiratura limitata Arctic e Cabrio (quest’ultima un’esclusiva per il solo mercato italiano). La gamma Wrangler è equipaggiata con l’efficiente turbodiesel da 2,8 litri abbinato al cambio manuale a sei marce ed automatico a cinque velocità e con il propulsore 3,6 litri benzina recentemente introdotto sul mercato in abbinamento alla trasmissione automatica a cinque marce (non disponibile sulle versioni Sport, Arctic e Cabrio). Gli stessi propulsori equipaggiano la versione a quattro porte Jeep Wrangler Unlimited, che prevede gli allestimenti Sahara e Rubicon oltre alla serie speciale in edizione limitata Arctic. Su tutte le versioni con cambio manuale di Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited è disponibile la tecnologia Stop/Start per la riduzione dei consumi.

 

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Close
Close