NewsRacing

Dakar Desert Challenge 2013: la gran avventura off road continua!

La Dakar Desert Challenge torna a sfidare dune e caldo dal 26 dicembre al 9 gennaio 2014. La conoscenza di nuovi territori e il ricordo del Rally Dakar animano infatti questa avventura trans-sahariana, aperta a tutti i tipi di 4×4 e ai fuoristradisti avventurosi e intrepidi che vogliono passare un Capodanno davvero integrale! La spedizione sarà infatti transcontinentale e attraverserà sette paesi da Coruche in Portogallo a Dakar in Senegal. Lo scambio culturale è alla base del DNA della Dakar Desert Challenge, un progetto che mira a ricreare i grandi momenti di evasione e di avventura del leggendario Rally Dakar africano con bassissimi costi di partecipazione e la possibilità di partecipare a vari tipi di veicoli a motore. Una buona dose di coraggio, spirito di avventura e la volontà sono gli ingredienti necessari per intraprendere questa grande via trans-sahariana, che comprende circa 5.000 km dalla penisola iberica a Dakar, attraverso alcuni dei paesaggi più sorprendenti dell’Atlante, del Sahara deserto e del Sahel africano. Così, la Dakar Desert Challenge è una grande spedizione trans-sahariana, non competitiva, che collega due continenti, l’Europa e l’Africa, attraverso il Portogallo, la Spagna, il Marocco, la Mauritania, Guinea-Bissau, Gambia e Senegal, che termina a Dakar. Non c’è bisogno di avere una grande capacità di guida e navigazione, e di veicoli, per essere in grado di viaggiare, non è necessaria una preparazione speciale per il fuoristrada (veicoli 4×4 di serie e le moto off-road sono naturalmente adatti, i veicoli 4×2 devono essere dotati di pneumatici adatti, protezione carter e sollevando la sospensione per quanto possibile). Un’avventura per tutti: le difficoltà che i partecipanti dovranno superare saranno di basso e medio livello, e l’aiuto reciproco e cameratismo tra i partecipanti sono un valore essenziale per l’obiettivo che è quello di raggiungere Dakar. Non è solo per il motivo detto che la Dakar Desert Challenge è un’avventura per tutti. I prezzi di iscrizione sono anche molto accessibili: 4×4 o 4×2, di cui 2 partecipanti, il costo è di € 730. In moto € 530. La partecipazione di una pick-up/van con a bordo moto, con due partecipanti 850 €. E per ogni partecipante aggiuntivo, un costo di € 370. Questo include cinque pernottamenti in rotta, tracce GPS, road book, assistenza medica e meccanica e altri vantaggi. La navigazione è fatta con un “roadbook”, facile da leggere, con un supporto GPS. Il “road book” contiene diverse informazioni, di solito la descrizione del percorso, le coordinate GPS, i punti richiesti (“waypoint”), i km parziali e totali, varie informazioni sul posto alla fine di ogni tappa, contatti locali delle autorità , centri sanitari e ospedali, siti aggiuntivi di assistenza meccanica, negozi e altre informazioni. La Dakar Desert Challenge è organizzata da un team di esperti che da più di 12 anni conduce spedizioni attraverso il deserto del Sahara, in paesi come Marocco, Algeria, Tunisia, Egitto, Mauritania, Mali, Niger, Senegal, Burkina Faso, Gambia, Guinea Bissau e Guinea Conakry. Si tratta di un’organizzazione dedicata e sempre presente, dalla partenza all’arrivo e in ogni tappa, con supporto meccanico specializzato per le piccole e medie riparazioni dei veicoli e offrendo ai partecipanti se necessario una assistenza medica. Nella prossima edizione della grande avventura c’è anche una nuova formula di partecipazione, il “Marocco Avventura”, una categoria speciale che permette una più breve partecipazione, con un percorso attraverso il Portogallo, la Spagna e il Marocco (comprese le fantastiche tappe del Sahara Occidentale e il fine anno, in pieno deserto del Sahara). Questa categoria, che collega Coruche, Tarifa, Marrakech e Dakhla (dal 26 dicembre 2013, per 1 gennaio 2014), è una soluzione ideale per chi ha poco tempo o ha a disposizione un budget più limitato, che consente di coprire una parte di questo grande viaggio e sentire comunque lo spirito di avventura. Il viaggio completo Visiterà luoghi incredibili, come la Plage Blanche o il deserto del Sahara occidentale (seguendo i sentieri di piste segnalate attraverso il quale correva il Rally Dakar). Anche baia di Dakhla (surf paradiso), dove le dune del deserto fanno il bagno in mare. O il Parc National du Banc d’Arguin in Mauritania, arrivando a Nouackhot dopo aver percorso centinaia di chilometri sulla spiaggia, circondato da mare e deserto. Con un po ‘di fortuna si potrà sentire in treno più lungo del mondo a Bou Lanouar, il trasporto del ferro dalla parte interna della Mauritania a nord. Vedremo fauna allo stato selvatico in Diawling, il Parco Nazionale, che confina con il Senegal e andremo nelle fitte e belle foreste del Senegal, della Guinea-Bissau e Gambia, attraversando parte del Sahel africano. E, naturalmente, non perdetevi una visita al Lago Rosa la spiaggia che porta a Dakar, dove questa grande avventura africana finisce.

Costi
In 4×2 o 4×4 di 2 partecipanti: € 730
In moto, a partecipante: 530 €
Partecipazione pick-up/van + bici, con 2 partecipanti: € 850
Tassa Partecipante: 370 €
Il pranzo e l’iscrizione alla partenza che si terrà a Coruche (giorno 2013/12/26) notte a Coruche dal 26/12 al 27/12/2013 ( Coruche Sports Pavilion) 4 notti per (Tangeri, Marrakech, e il lago di Fort Bou Jerif Rosa, in camera doppia con solo prima colazione ), assistenza meccanica, assistenza medica, assistenza domiciliare (visto, di frontiera, ecc.) Materiale per la navigazione e l’orientamento (libro dettagliato dei percorsi, tracce e waypoint).

In alternativa per chi non dispone di tanti giorni è stato preparato un tragitto minore ma altrettanto avventuroso sulle prime 7 tappe del precedente.

 

Costi:
In 4×2 o 4×4 per 2 partecipanti: € 630
In moto, tra per un partecipante: 460 €
Partecipazione pick-up/van + bici, per 2 partecipanti: € 750
Tassa Partecipante: 320 €
Include: il pranzo e l’iscrizione alla partenza che si terrà a Coruche (giorno 2013/12/26) Coruche notte al 26/12 al 27/12/2013 (in Coruche Sports Pavilion) 3 notti (Tangeri, Marrakech, Fort Bou Jerif, in camera doppia con prima colazione solitaria), assistenza meccanica, assistenza medica, assistenza personale (visto, passaggio di frontiera, ecc.), materiale per la navigazione e la guida (dettagliato road book del percorso, tracce e waypoint).

Info: info@dakardesertchallenge.com – www.dakardesertchallenge.com

 

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Check Also

Close
Back to top button
Close